Catanzaro: verso il ballottaggio Abramo-Ciconte

274

Il sindaco uscente di centrodestra vicino al 40%. Segue il candidato del centrosinistra. Ma la sorpresa è Fiorita, ampiamente premiato dal voto disgiunto. Ennesimo flop per il M5S

In testa Sergio Abramo, decisamente staccato Vincenzo Ciconte. Poi a seguire Nicola Fiorita, chiude Bianca Laura Granato. Procede a rilento lo scrutinio delle schede a Catanzaro, non siamo nemmeno a metà delle sezioni, ma tutto lascia prefigurare un ballottaggio tra il sindaco uscente Abramo (per lui una percentuale di poco superiore al 39%), sostenuto dal centrodestra, e il consigliere regionale del Pd Ciconte (31,2%), sostenuto da una larga coalizione di centrosinistra. La vera sorpresa è rappresentata, però, dal docente universitario Fiorita, appoggiato da uno schieramento di forze civiche, che conquista il 24%, oltre dieci punti percentuali rispetto alle liste che sulla scheda elettorale campeggiavano vicino al suo nome.
In buona sostanza Fiorita è riuscito a drenare consensi dalle liste che ufficialmente sostengono Ciconte. Va male, invece, la candidata a sindaco del Movimento 5 Stelle, attestata al 5,6%. Ancora una volta i pentastellati fanno flop nel voto amministrativo calabrese.
A questo punto sarà determinante la scelta di Nicola Fiorita sul candidato da sostenere in occasione del ballottaggio del 25 giugno. Negli ultimi giorni, comunque, Fiorita, a chi gli poneva la domanda sulle sue scelte in caso di ballottaggio, non aveva mai voluto scoprirsi, dicendosi fiducioso in un risultato positivo per lui già al primo turno. Adesso, però, alla luce del risultato che si profila per lui, le sue decisioni per il ballottaggio saranno determinanti.

(FONTE CORRIERE DELLA CALABRIA)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.