5 Dicembre 2020

CONFERENZA STAMPA LUNEDI’ 12 GIUGNO ORE 16,30 -HOTEL PRESIDENT –

PRESENTAZIONE DELL’EVENTO NAZIONALE “FAMILY CAMPUS SPECIAL OLYMPICS”

DEL 15—16-17 GIUGNO ORGANIZZATO A SIDERNO DALL’ASSOCIAZIONE ANDROMEDA.

LO SPORT QUALE STRUMENTO DI CRESCITA E DI INCLUSIONE SOCIALE PER LE PERSONE CON DISABILITA’.

LA SESSUALITA’, LEGALITA’ E “DOPO DI NOI” ARGOMENTI CENTRALI DELL’ ATTIVITA’ CONVEGNISTICA E DI DIALOGO.

Lunedì 12 giugno alle ore 16,30 presso l’Hotel President, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa nazionale “Family campus Special Olympics” che avrà luogo nei giorni 15-16-17 giugno in Siderno presso l’Hotel President e si concluderà in Reggio Calabria la mattina di domenica 18 giugno.

Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettiva. Lo sport, offrendo l’opportunità di infondere a queste persone coraggio e di sviluppare capacità, diventa un efficace e gratificante strumento di crescita ed inclusione sociale. I suoi programmi sono adottati in più di 170 nazioni.

Nel corso della conferenza stampa saranno illustrati gli obiettivi perseguiti e le modalità operative dell’evento. Cureranno l’incontro con i giornalisti Prof.ssa Luisa Elitro, Direttrice regionale Calabria Special Olympics; la Prof.ssa Irma Circosta responsabile regionale Calabria, Area Famiglie Special Olympcs e l’Avvocato Giuseppe Lombardo, direttore provinciale Special Olympics.

Il progetto, promosso dalla responsabile regionale dell’area famiglia del Team Calabria Special Olympics Italia, prof.ssa Irma Circosta in uno con la direttrice regionale del Team, prof.ssa Luisa Elitro, prevede l’organizzazione da parte dell’associazione “Andromeda” di un Family campus a rilievo nazionale, avente la durata di tre giorni effettivi, in cui la”Sessualità”, la “Legalità” e il “Dopo di noi” saranno i topici dell’attività convegnistica e di dialogo. L’obiettivo che si intende perseguire, nel solco dei principi ispiratori del movimento Special Olympics, è lo studio o l’approfondimento di particolari temi utili alla crescita della famiglia del disabile. A tal fine sono stati già coinvolti i responsabili regionali Special Olympics, gli esperti, le Autorità civili, religiose e militari. Attenzione particolare è stata, poi, rivolta alla divulgazione della storia dei territori di Locri Epizephiri, prevedendo una serie di escursioni nei comuni di Gerace e Gioiosa Jonica. 

Programma

Giovedì 15.06.2017 arrivo in Hotel e accredito. Inizio lavori ore 17,45;

Saluti delle Autorità: S.E. Mons. Francesco Oliva, Vescovo della Diocesi di Locri-Gerace; Sen Ing. Pietro Fuda Sindaco di Siderno; Dr Diego Bouchè Direttore Generale Ufficio Scolastico regionale Calabria;

Venerdì 16.06.2017 : h. 9-10 Saluti Autorità: Sen. Prof. Nico D’Ascola Presidente Commissione Giustizia Senato della Repubblica; S.E. dr Michele di Bari, Prefetto di Reggio Calabria; On. Arch. Nicola Irto, Presidente Consiglio Regionale Calabria:

h.10-12 : Prof. Pino Montemurri, Coordinatore nazionale Area Famiglie Special Olympics;

Dott.ssa Stefania Mina, Educatore Formatore e Consulente sessuale;

Sabato 17.06.2017 : h. 9-11 Saluti Autorità: Senatrice Francesca Puglisi, Presidente Commissione –Parlamentare di inchiesta sul femminicidio; Col. Pasqualino Toscani, comandante Gruppo Carabinieri di Locri; dr Antonio Vincenzo Lombardo, già Procuratore della Repubblica di Catanzaro;

  1. 11-12,30 Relazione sulla legge “Dopo di Noi”: Avvocato Giuseppe Lombardo, docente Scuola di Specializzazione PP.LL. Università Mediterranea di Reggio Calabria;

Avv. Patrizia Morello, docente Scuola di Specializzazione PP.LL. Università Mediterranea di Reggio Calabria;

Pomeriggio – sera: Martone cerimonia di intitolazione di un campetto sportivo alla fondatrice di Special Olympics

Domenica 18.06.2017 : h.10 -Museo Nazionale della Magna Graecia. Accoglienza ospiti, alla presenza del direttore del Museo dr Giacomo Oliva, da parte del Sindaco di Reggio Calabria Avv. Giuseppe Falcomatà – Visita Museo e successiva inaugurazione della intitolazione di una piazza cittadina al nome della fondatrice di Special Olympics.

PER SAPERNE DI PIU’ SU SPECIAL OLYMPICS

La fondatrice di Special Olympics, Eunice Kennedy, nel 1968 diede il via ufficiale al movimento con la celebrazione dei Primi Giochi Internazionali di Chicago, Illinois. Oggi Special Olympics è riconosciuto dal Cio (Comitato Olimpico Internazionale) e i suoi programmi sono adottati in più di 170 nazioni. Si calcola che nel mondo ci siano quasi 4.000.000 di Atleti, più di 4.000.000 i membri di famiglie e 1.000.000 di volontari che ogni anno collaborano alla riuscita di 52.000 grandi eventi. Special Olympics Italia, associazione benemerita del CONI e del Comitato Italiano Paraolimpico, è presente in Italia da oltre 25 anni. Opera in tutte le regioni attraverso i Team locali, accredita le associazioni sportive che curano l’ allenamento degli Atleti nel rispetto dei programmi internazionali e collabora, attraverso convenzioni, con alcuni tra i maggiori Enti di promozione sportiva italiani (CSI,CSEN,Cns Libertas, US Acli, Cns Fiamma, Uisp, Aicse MSP) sono 13.000 in Italia gli Atleti con disabilità intellettiva che praticano atletica leggera, bocce, calcio, equitazione, ginnastica, nuoto, pallacanestro, sci alpino, sci nordico,corsa con le racchette da neve, snowboard, tennis. Gli Atleti partecipano ogni anno ai Giochi Regionali e Nazionali organizzati per le diverse discipline sportive e rappresentative italiane, gareggiano in occasione dei Giochi Europei e Mondiali, estivi o invernali. L’Asd ANDROMEDA polisportiva di Reggio Calabria, accreditata da Special Olympics Italia da oltre 25 anni, è diretta dalla prof.ssa Luisa Elitro e gli atleti che ne fanno parte hanno partecipato a quasi tutti gli eventi regionali, nazionali, europei e financo mondiali, ottenendo sempre lusinghieri risultati.

 

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.