Sab. Feb 27th, 2021
Il concorso nazionale  “Giugno Locrese”  è giunto alla sua 49° edizione, dedicato interamente alla poesia che con il contributo della giuria ha potuto vantare di un organizzazione meritevole di plauso.  Anche quest’anno l’apprezzatissimo appuntamento letterario è stato organizzato dall’amministrazione della cittadina, presso la corte del Palazzo. La giuria, formata da docenti esperti nel campo poetico e letterario quali Vincenzo Romeo, Filomena Sgambelluri, Maria Vittoria Valenti, Anna Maria Mittica e Vilma Tamburini, ha con entusiasmo premiato Davide Colacrai, Anna Maria Deodato e Giovanni Caso rispettivamente primo, secondo e terzo classificato. Al primo classificato è stato assegnato un premio 500,00 euro. Per la Sezione Sociale è stata premiata Michela Ramella. Il premio per la critica è stato assegnato, invece, ad Alfredo Rienzi. La serata è stata presentata dalla dott.ssa Anna Briante. Tra i presenti Anna Rosa Sofia – Assessore alla Cultura del Comune di Locri che si è detta molto soddisfatta di questa edizione anticipando, con estremo entusiasmo, che si sta lavorando per la cinquantesima edizione. Sono, infatti, già predisposti gli atti. Sarebbero già nero su bianco i nomi della giuria della prossima edizione. L’Assessore Sofia, inoltre, ci tiene a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a rendere questa serata speciale, tra questi la grande professionista Maria Pia Battaglia e una calabrese eccellente quale il Soprano Eleonora Pisano che ha affascinato l’intera platea.
Manuela Mammone.
https://youtu.be/yVtAsYaWzms
Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.