Lun. Mag 17th, 2021

Riceviamo e pubblichiamo:

Un giugno davvero intenso per il club Kiwanis “Magna Grecia “Luigi Giugno”. Infatti in meno di 20 giorni sono state portate a compimento 2 importantissime iniziative che hanno raggiunto grandi obiettivi all’insegna della solidarietà e dell’amicizia, valori a cuore dei Kiwaniani, non per niente quest’anno il motto del Governatore del Distretto Italia San Marino, è “col cuore e con l’anima”

Il Kiwanis organizzazione mondiale di volontari, impegnati a cambiare il mondo, un bambino ed una comunità alla volta. Questa è la mission, che si esprime attraverso il motto: “Serving the Children of the world“. Dedicare parte del proprio tempo e delle proprie energie al servizio dei bambini, sapendo che anche un piccolo gesto può cambiare la vita, può cambiare il mondo!, fa sentire utile il Kiwaniano. La grande famiglia kiwaniana, ogni anno nel mondo, dona più di 18 milioni di ore di volontariato e investe più di 107 milioni di dollari in beneficenza sponsorizzando più di 150.000 progetti (service) per l’infanzia. Il service è, dunque, il cuore di ogni club del Kiwanis International, in qualsiasi parte del mondo si trovi. In questa ottica e con questo spirito il Kiwanis club Magna Grecia “Luigi Giugno” in collaborazione con l’ “Antica Gelateria Caffè Strati” di Siderno del socio Enrico Cusenza, ha proposto la manifestazione “Gelato a primavera”.

Grande successo della manifestazione che si è svolta l’1 giugno u.s., dove gli alunni accompagnati dai docenti e da alcuni volontari si sono recati presso la gelateria, anche questa volta i Kiwaniani hanno donato momenti di gioia ai bambini che hanno partecipato. Con l’occasione è stata organizzata una raccolta di beneficienza presso le scuole finalizzata all’acquisto di una giostrina per bambini disabili da donare all’Amministrazione Comunale di Siderno.

Tutti bambini sono stati omaggiati di un buono gelato da consumare presso l’”Antica gelateria Strati”. Doveroso ringraziare per la disponibilità e sensibilità verso la manifestazione, il Dirigente dell’Istituto comprensivo Michele Bello-Gesumino Pedullà-Agnana il dott. Vito Pirruccio e la Vicaria  dott.ssa Vittoria Romeo unitamente ai volontari dei Rangers Internetional delegazione di Siderno di cui il Presidente Riccardo Marzano.

Domenica 18 giugno u.s. invece si è svolta un’altra importante manifestazione organizzata dal Club Kiwanis Magna Grecia “Luigi Giugno” “Diamo un calcio al tetano materno e neonatale”, giunta ormai alla terza edizione.

L’adesione è stata grande e la solidarietà ha animato i protagonisti del triangolare di calcio che ha visto di fronte le squadre degli ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Locri e quelle dell’associazione degli Architetti 2001 e del Calcio Forense, degli Avvocati del Foro di Locri. Lo scopo dell’iniziativa è stata la raccolta fondi per sostenere il progetto “Eliminate” che vede il Kiwanis International impegnato insieme all’UNICEF nel debellare il tetano materno e neonatale, una malattia mortale che ogni anno toglie la vita a quasi 49 mila bambini innocenti e a moltissime mamme. La manifestazione calcistica si è svolta presso lo stadio comunale “Filippo Raciti” di Siderno, promossa dal club Magna Grecia “Luigi Giugno” presieduto dal dott.  Giuseppe Belcastro e dal Chairman dell’evento arch. Alessandro Ciprioti. Presente alla manifestazione anche il Luogotenente della Divisione 13 Calabria arch. Giuseppe Luciano, che ha espresso grande compiacimento al club (di cui fa parte) per la lodevole iniziativa. L’evento che ha avuto il sostegno del Presidente del Consiglio Regionale della Calabria Nicola Irto, è stato sponsorizzato dal socio e titolare dell’agenzia  Unipol-Sai Assicurazioni di Marina di Gioiosa Jonica Francesco Pugliese e patrocinato dal Comune di Siderno. Un pomeriggio all’insegna del divertimento facendo “service” i rappresentanti degli ordini professionali sono scesi in campo mettendo in mostra più che le loro qualità tecniche, quelle morali che sono state l’elemento caratterizzante del triangolare per il progetto Eliminate. A vincere è stata la solidarietà. A conclusione della serata i partecipanti insieme ai soci del club hanno degustato un Apericena offerta dal socio e sposor della serata Dott. Francesco Pugliese titolare dell’Agenzia Unipol-Sai nei locali dell’Hotel ristorante “Sabbia d’oro” di Marina di Gioiosa Jonica.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.