Lun. Mag 17th, 2021

E prevista giovedì 8 giugno a Catanzaro presso la Cittadella regionale la grande mobilitazione indetta da Coldiretti.

Per la manifestazione sono previste almeno 6000 persone, circa 100 pullman e almeno 100 trattori. Tanti saranno gli amministratori comunali, i rappresentanti delle istituzioni nazionali, delle associazioni culturali, di volontariato e molte altre adesioni ne prenderanno parte.

L’ elenco delle disfunzioni e criticità della Coldiretti è lungo, dettagliato e argomentato dalla mancanza di interlocuzione politica.

Molinaro  sottolinea che i temi interessano tutti i cittadini e hanno un impatto sull’economia dei territori.

L’ attenzione massima è incentrata sui Consorzi di bonifica, come riferisce Molinaro è stato svolto un buon lavoro dai dirigenti Coldiretti che amministrano i Consorzi  dal 2010 e proprio adesso  per irrobustire l’agricoltura di qualità, hanno la necessità di chiedere alla Regione il dovuto oltre ad una serie di interventi sulle reti irrigue e impianti che sono di proprietà regionale per permetter agli agricoltori di pagare meno il servizio irriguo.

Federica Mazzaferro

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.