Mar. Mag 11th, 2021

L’associazione Cambi@Menti , l’associaizone S.IN.A.PSI. ed il coordinamento di Libera Locride hanno il piacere di invitarLa all’evento “Liberi di scegliere. Per un futuro possibile di integrazione sociale per i minori di ndrangheta” che si svolgerà  a Siderno il 6 giugno.
L’ obiettivo è di far conoscere l’esperienza “Liberi Di Scegliere”, un progetto promosso dal presidente del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria  il giudice Roberto Di Bella, i cui provvedimenti  consentono di spezzare la trasmissione della cultura criminale.  Grazie a questo progetto i minori delle famiglie di mafia hanno l’opportunità di intraprendere percorsi formativi e culturali lontani e diversi dai condizionamenti familiari e di mutare il corso del proprio destino. Sono oltre 40 i ragazzi che hanno già  intrapreso questo percorso, molti dei quali per espressa richiesta delle madri.
Partito dalla Calabria, il progetto è pronto ad essere adottato in tutti i tribunali d’Italia e ha suscitato l’attenzione di media internazionali come The Guardian, New York Time, BBC.
Interverranno al convegno il giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, dr.ssa Patrizia Surace, il Procuratore Capo della Repubblica di Reggio Calabria, Federico Cafiero De Raho e don Luigi Ciotti, Presidente dell’Associazione Libera,
Donatella Maisano, Francesco Riggitano e Mario Congiusta.
L’ evento si terrà  presso il giardino della biblioteca comunale di Siderno o, nell’eventualità di condizioni meteo avverse, presso la sede del consiglio comunale.
Deborah Cartisano

Coord. Libera Locride

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.