Sab. Mag 15th, 2021

Il Comune di Siderno, grazie ad alcuni  finanziamenti, si è dotato di una incomprensibile pista ciclabile e di numerose pensiline per il parcheggio delle bici costate decine di migliaia di euro. Sono trascorsi tre anni da quando tali pensiline sono state installate e mai nessuno è riuscito a scorgere una sola bicicletta, dicasi una, parcheggiata sotto queste tettoie. Ci chiediamo: visto che nessuno le usa, perchè non adattarle a normalissime panchine per i cittadini (soprattutto anziani,ammalati, donne incinte, bambini)  che sempre più spesso  hanno bisogno di sedersi per riposarsi e non trovano un posto d’appoggio. Nella sventrata villetta  davanti la stazione ferroviaria sono presenti ben 4 pensiline vuote e una sola riservata all’utenza delle autolinee. Per adattarle, a nostro avviso, non servirebbe molto. E se qualcuno potrebbe obiettare che le pensiline adattate a panchine non sarebbero a norma,  noi  risponderemmo eventuali così: perchè la pista ciclabile di Siderno è a norma ?
A  voi, amici lettori, l’ardua sentenza !

Antonio Tassone

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.