Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Fratelli d’Italia solidale con i dipendenti di Cal&Call di Locri

238

CALL & CALL LOKROI. 129 DIPENDENTI A RISCHIO

Fratelli d’Italia solidale con i dipendenti e chiede un intervento immediato della Regione.

 

Il circolo locrese “Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale”  lancia un appello alle Istituzioni e al presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, perché si attivi per evitare il licenziamento di 129 dipendenti dell’azienda call center Call & Call Lokroi, con la possibile conseguenza da qui a pochi mesi, anche di una battuta d’arresto delle attività che coinvolgono circa 350 dipendenti in totale.

Un’azienda che, per la città di Locri e tutto il comprensorio, in quanto molti i dipendenti delle aree limitrofe, da Bruzzano Zeffirio a Monasterace, con operatori anche del catanzarese e del soveratese,  è vita ed era, fin’oggi, retribuzione regolare e garantita.

Siamo alle solite con un fallimento per l’economia del posto che  comporterà risultati per alcuni disastrosi.

Troppo spesso abbiamo sentito parlare di legalità, cultura del lavoro, occupazione. Tante, troppe le manifestazioni con le bandiere, con gli slogan, ma adesso c’è un ennesimo problema in questa terra martoriata. E se pur sembra, stoltamente, che non coinvolga tutto il territorio, a perderci sarà tutta la Calabria, in termini economici, sociali e culturali.

Il nostro appello è rivolto alle Istituzioni preposte affinché si rivendichi il diritto al lavoro, come recita la nostra Costituzione: “L’Italia è un paese basato sul lavoro” ed è su questo principio che invochiamo l’aiuto per trovare una soluzione alternativa e non assistere fra due mesi al licenziamento collettivo di 129 uomini e donne, madri e padri di famiglia e giovani senza un futuro nella propria terra.

Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale”  Circolo Locri

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.