Mar. Ago 9th, 2022

Non sarà un’estate serena per molti ragazzi cauloniesi.

Infatti, le notizie degli ultimi giorni non sono rassicuranti per i lavoratori dei progetti di Accoglienza di Ursini e San Nicola che si ritrovano in un vero e proprio ‘limbo’ a causa di una vicenda politicamente losca ed il nostro pensiero va esclusivamente a loro: ai giovani compaesani che vedono il loro futuro circondato da inquietanti ombre.

Non siamo qui a protestare contro l’amministrazione perché abbiamo meri interessi personali come potrebbe sembrare abbia la parte politica che oggi siede sui banchi dell’opposizione.

Né tantomeno siamo convinti che l’amministrazione abbia fatto o stia facendo di tutto per salvare il lavoro di 40 giovani.

Purtroppo, quello che da sempre ha caratterizzato questo Paese è la lotta personale che è il primo (forse unico) pensiero della classe dirigente che fino ad oggi ha amministrato Caulonia che coinvolge, nella battaglia, inermi cittadini la cui unica colpa è lavorare all’oscuro degli intrallazzi e dei pasticci burocratici.

Dunque, l’unico nostro interesse è fare tutto quello che è possibile affinchè il diritto al lavoro ed alla vita dignitosa venga sempre prima del profitto, della speculazione e della lotta politica che continuerà sempre a far rimanere indietro la nostra comunità.

Noi, attiVisti 5 stelle di Caulonia, vogliamo esprimere la nostra vicinanza e profonda solidarietà a tutti i lavoratori ed alle loro famiglie che vedono minacciata la propria dignità e il proprio futuro.

Auspichiamo che chi di dovere trovi al più presto una soluzione e dedichiamo a coloro che occupano i banchi del Consiglio Comunale (tutti, indistintamente) un verso di De Andrè:

PER QUANTO VI CREDIATE ASSOLTI, SIETE PER SEMPRE COINVOLTI.

 

 

 

https://www.facebook.com/attivisti.cinquestellecaulonia/

 

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email

Di

CHIUDI
CHIUDI