Al via le riprese del Promo-Trailer del film “Vacanze Ja Sutta Anni 80” di Rocky Alvarez.

942

Tornare in Calabria e rivivere, attraverso i ricordi, le estati della propria fanciullezza: “Vacanze Ja Sutta Anni 80”. Da questa idea del regista indipendente Rocky Alvarez, milanese di nascita ma calabrese di origine, nasce la storia di Micareju e della moglie Maila, protagonisti della storia. La troupe inizierà le riprese del promo-trailer del film il 29 Agosto e resterà in Calabria fino al 7 Settembre. Il progetto ha subito incontrato l’interesse istituzionale dei Comuni di San Procopio, con il Sindaco Dott. Lamberti Castronuovo e Sinopoli, con il Sindaco Dott. Danaro, che lo hanno patrocinato moralmente. Dopo un’attenta selezione, la produzione è lieta di presentare gli attori che prenderanno parte alle riprese:

MicarejuSalvatore Di Natale, attore siciliano di Avola (SR). La sua lunghissima esperienza teatrale lo ha portato a lavorare con numerose ed importanti produzioni sia in Sicilia che su tutto il territorio italiano diretto da registi del calibro di Massimo Greco, Linda Di Pietro e Salvo Gennuso. La sua esperienza televisiva lo vede presente in produzioni importanti come “Don Matteo 10” e nella docu-fiction “Adesso tocca a me, Paolo Borsellino”

Micareju da Bambino – Diego Alvarez, attore milanese è al suo debutto cinematografico. La sua espressività e gioia di vivere saranno le caratteristiche principali del suo personaggio.

Zio Turi CignaliCostantino Comito, attore calabrese, di Vivo Valentia, ha preso parte a numerose produzioni nazionali, lavorando sia per il teatro che per la tv. Tra le sue principali apparizioni ricordiamo per il Cinema “I Bastardi di Pizzofalcone” di Carlo Carlei, “Anime Nere” di Francesco Munzi e “La Croce e la Stella” di Salvatore Lo Piano, per la televisione “Squadra Antimafia 2, 3 e 5”, “Il Capo dei Capi” ed “Il Bello delle donne…qualche anno dopo” (per Mediaset), “Butta la Luna 2”, “Rex 8” ed “Il Giudice Meschino” (per la Rai).

Il Cugino Mimmo Nino Sgrò, attore calabrese di Reggio Calabria, caratterista. La sua versatilità gli ha permesso di partecipare a produzioni televisive e cinematografiche sia in ruoli da cattivo che in parti brillanti. Tra i suoi lavori “Con Rabbia e con sapere” di Demetrio Casile, “La Piovrola”, serie tv comica, “Il Carico della Formica”, “Un Pugno di Sabbia” di Salvo Bonaffini, “Il Clan dei Calabresi” e “Scherzi a Parte” (Mediaset)

U MutuPaolo Turrà, attore e regista catanzarese, ha diretto ed interpretato il lungometraggio “Voglia di Cambiare”, incentrato sulla possibilità di cambiamento, sul rispetto delle regole, sulla bellezza di una vita vissuta all’insegna della trasparenza e, appunto, della semplicità e purezza dei valori. Ha partecipato a numerosissimi progetti teatrali e cinematografici, tra cui “La Moglie del Sarto”, con Maria Grazia Cucinotta, “Anna, Teresa e le Resistenti” di Matteo Scarfò.

MailaPaola Lavini, attrice, si è formata all’Accademia D’arte Drammatica della Calabria e alla Scuola americana di musical BSMT di Bologna. Lavora nell’operetta e nella prosa, ed è protagonista di diversi musical della Compagnia della Rancia di Saverio Marconi (Bulli e pupe e Nunsense – il musical delle suore di F. Angelini) e della Planet Musical dell’autore televisivo e regista Massimo Romeo Piparo (La febbre del Sabato sera in varie edizioni, questo anno con il cast di Ballando con le stelle, Evita, Jesus Christ Superstar);

Come attrice lavora anche nel cinema in “Balletto di guerra” di M.Rellini, “Uno su due” di E. Cappuccio con Fabio Volo, “La cena per farli conoscere” di Pupi Avati, “Il regista di matrimoni” di Marco Bellocchio, l’horror di produzione americana “Velvet Morgue”, “Scusa, ma ti chiamo amore” di Federico Moccia, “Sanguepazzo” di Marco Tullio Giordana, “No problem” di Vincenzo Salemme, “Nel tepore del ballo” di Pupi Avati, “Anime Nere” di Francesco Munzi, “Soldato semplice” di Paolo Cevoli e “Corpo Celeste” di Alice Rohrwacher

Per il piccolo schermo ha fatto parte del cast di Roma per la regia di Julian Farino; Gente di mare di A.Peyretti, Lucia e La provinciale con Sabrina Ferilli di Pasquale Pozzessere, Nati ieri di L.Miniero e P.Genovese e Carabinieri di S.Martino e R.Mertes, La squadra di M. Cardillo, Il commissario De Luca di A. Frazzi, Vita da Paparazzo per la regia di Pingitore, quindi Don Zeno, l’uomo di Nomadelfia e la serie Quo Vadis Baby diretta da Guido Chiesa ed alcune sit-com.

Rocky Alvarez (Rocco Alvaro) – Regista, Attore, Sceneggiatore e direttore di produzione, formazione Faro Teatrale dal Maestro Max Sabet, già presente sulla scena del cinema indipendente da molti anni con produzioni come “Milano trema ancora: la giustizia ha le ore contate”, “Come Joe Pesci”, “3 giorni famosi”, “Take Away”, “Monolossido”, “16:30” (attualmente nel circuito dei Festival). E’ autore della sceneggiatura, scritta in collaborazione con Genni Meola e Fabrizio Maddalena, che prevede l’impiego di location situate nella provincia reggina, cosa che darà alla pellicola un sapore molto più caratteristico e vicino alla realtà.

Il gruppo di lavoro che affiancherà il regista nella realizzazione del promo-trailer vedrà, tra gli altri, anche il supporto di Francesco De Fazio, direttore della fotografia, con la sua troupe CineSud, di Giovanni Carlo Gheda, responsabile di produzione e di Marco Mauro, presentatore calabrese nonché social manager del progetto. Anche ReggioTV, diretta dal Dott. Lamberti Castronuovo, seguirà con attenzione gli sviluppi delle giornate di riprese.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.