Lun. Apr 19th, 2021

Due furti a distanza di pochissimi giorni ai danni della “Calcestruzzi Costa”. Un’azienda di Caulonia che produce e commercializza varie tipologie di calcestruzzo, inerti e laterizi. A dare l’allarme è stato il titolare della ditta sita in via Madonna dello Scoglio. Ingente il bottino, circa 20 mila euro tra refurtiva e danni arrecati ai beni. Il primo colpo, denunciato immediatamente ai carabinieri, si è verificato lo scorso 3 di agosto quando il malvivente, si tratterebbe infatti di una sola persona, ha forzato un cancello d’ingresso, si e’ introdotto nella rimessa dei mezzi da lavoro e si è impossessato di un ingente quantitativo di carburante. Le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso l’intera scena. Nel video, infatti, si vede perfettamente un individuo dalla robusta corporatura che a volto scoperto si aggirava nello spiazzale trafugando il gasolio e poi di soppiatto allontanarsi indisturbato. Non soddisfatto, a quanto pare, questa notte un nuovo colpo. Questa volta, però, oltre al carburante il ladro ha portato via anche computer, stampanti, materiale d’ufficio e, addirittura, carta intestata, due sedie e penne pubblicitarie. Notevoli i danni. Anche questa volta l’occhio vigile delle telecamere ha registrato tutto. A differenza, tuttavia, della scorsa volta il malvivente ha agito a volto coperto. Pare, però, che si tratti della stessa persona, perlomeno confrontando le immagini. Ma a chiarire ogni dubbio saranno le forze dell’ordine che sono già a lavoro per tentare di risalire al responsabile.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.