5 Dicembre 2020

MONOPOLI – COSENZA 3-1

MONOPOLI (3-5-2): Bifulco 6,5; Lanzolla 4 Ricci 6,5 Mercandante 7; Rota 6 Scoppa 7 (45’ st Ferrara sv) Zampa 6,5 Sounas 6,5 (23’ st Balestrero 6,5) Donnarumma 6,5; Genchi 6,5 (38’ st Cappiello 6,5) Souare 6. In panchina: Breza, D’Auria, Tafa, Russo, Maselli, Di Cosola, Todisco. Allenatore: Tangorra 6,5

COSENZA (4-3-3): Perina 5; Corsi 4 Pascali 5 Idda 6 Pinna 5 (20’ st D’Orazio 6); Mungo 6 Loviso 5,5 Bruccini 6 (14’ st Calamai 5,5); Caccavallo 5,5 Baclet 5,5 (37’ st Mendicino sv) Statella 5 (20’ st Liguori 5,5). In panchina: Quintiero, Saracco, Palmiero, Pasqualoni, Collocolo, Trovato. Allenatore: Fontana 5,5

ARBITRO: Camplone di Pescara 6

MARCATORI: 9’ pt, 12’ pt Mercadante (M), 17’ pt Bruccini (C), 42’ st rig. Scoppa (M)

NOTE: spettatori 1850 circa di cui 80 ospiti. Al 45’ pt Lanzolla (M) espulso per doppia ammonizione. Al 36’ st espulso Corsi (C) per fallo di reazione. Ammoniti: Loviso (C), Pascali (C). Angoli: 7-3 per il Monopoli. Recupero: 1‘ pt, 4‘ st

MONOPOLI (BA) – Fallisce l’esordio il Cosenza di Fontana che esce in malo modo dal “Veneziani” di Monopoli. Una squadra non in forma che mostra diverse problematiche in difesa. Da collaudare tra loro i reparti. I pugliesi, invece, non si scompongono e con un 3-1 iniziano al meglio il campionato.

La squadra del tecnico Tangorra propone come schema di gioco il 3-5-2. In avanti spazio alla coppia formata da Genchi e Souare. Il Cosenza, invece, cambia qualcosa in difesa. Sulla corsia di sinistra spazio a Pinna che prende il posto di D’Orazio. In avanti tra Baclet e Mendicino la spunta il francese.

PRIMI MINUTI SHOCK. DIFESA DEL COSENZA IN GROSSA DIFFICOLTÀ

I locali cercano sin dall’inizio di partire con il piede giusto creando al minuto 8 una buona occasione con Souare: Perina si oppone con decisione. Dopo un giro di orologio i pugliesi passano in vantaggio con un colpo di testa di Mercadante. Al 12’ arriva il 2-0 sugli sviluppi di un un calcio piazzato. Il protagonista è ancora una volta il difensore Mercadante che con un diagonale batte il portiere avversario.

La difesa cosentina non è esente da colpe per le reti sponda biancoverde: marcatura a zona da rivedere. Al minuto 17 il Cosenza accorcia le distanze. Sugli sviluppi di un cross di Pinna, Bifulco sbaglia l’uscita: Bruccini ne approfitta e realizza di prima. I silani provano a riportare il match in parità ma l’esito non è dei migliori. Tanto possesso palla per i rossoblù ma il Monopoli chiude tutti gli spazi. La partita si accende al 45’ con Lanzolla che commette il secondo fallo della sua partita. Seconda ammonizione per il difensore e Monopoli in 10. Sul finire della prima frazione di gioco Baclet sfiora il primo palo dopo il cross di Loviso.

COSENZA SFILACCIATO TRA I REPARTI

Il secondo tempo ha inizio con il Cosenza che cerca l’immediato pareggio sfruttando la superiorità numerica. Il Monopoli si schiera con il 5-3-1 in fase di non possesso. Sounas al minuto 8 fa tremare la difesa dei silani con un cross particolarmente forte calciato nel mezzo. Occasione nitida per i biancoverdi. Al 13’ Donnarumma non riesce a servire un compagno al centro. Al 19’ Corsi prova una conclusione dalla destra ad incrociare sulla quale non arriva alcun tocco a tinte rossoblù.

Fontana cambia molto in ogni reparto. Entrano Calamai, D’Orazio e Liguori ed escono rispettivamente Bruccini, Pinna e Statella. Si resta fermi al 4-3-3: cambio in ogni reparto per il Cosenza. Al 22’ i rossoblù colpiscono la traversa. D’Orazio si invola e la mette al centro trovando Baclet che di piatto colpisce la parte centrale della porta di Bifulco. Tangorra cerca di difendersi inserendo Balestrero al posto di Souare. Caccavallo fa tremare la difesa locale al minuto 26’ con un tiro ravvicinato. Corsi commette un’ingenuità e viene espulso: si torna in parità numerica. Cappiello entra in campo e su contropiede si fa mettere giù da Pascali. Rigore per il Monopoli con Scoppa che chiude i giochi. La partita scorre e il finale dice Monopoli batte Cosenza con il punteggio di 3-1.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.