3 Dicembre 2020

L’estate Locrese fa i conti con un ricco paniere di eventi che hanno visto Associazioni e amministrazione comunale impegnate per offrire ai tanti villeggianti dell’estate 2017 un motivo in più per tornare l’anno prossimo.

Tante  sono state le presenze nel territorio di professionisti, musicisti e attori calabresi che per l’occasione sono venuti ad allietare le serate della Costa dei gelsomini, come GianManuel Pardeo.

Nato a Reggio Calabria 23 anni fa, è tornato a Locri nel ruolo del protagonista nello spettacolo “ Histore du soldat” del compositore russo Igor Stravinckij  su testo di Charles- Ferdinand Ramuz. L’evento era inserito nell’ambito dell’11° Festival di Musica Classica della Locride ed ha visto la direzione artistica del maestro Varacalli.  Con la complicità della cornice magica del Palazzo Comunale di Locri la rappresentazione è stata un vero successo.

La bravura della compagnia che vedeva nomi illustri dello spettacolo  ha riscosso un grande successo di partecipazione e di critica nell’attenta platea dei partecipanti. Eccellenze artistiche come il M° Alessandro Tirotta che ha diretto l’Orchestra Senocrito e la voce narrante dell’attore Giacomo Battaglia sono state affiancatate da giovani artisti emergenti come Gianmanuel Pardeo nelle vesti del Soldato, Valerio Martino nei panni del Diavolo e la Principessa interpretata da Samuela Piccolo.

Gianmanuel Pardeo , seppur nella giovane età, si è dimostrato un attore emergente di valore. L’esperienza maturata nello studio a Roma con Giannini, Pupi Avati, Giuliana De Sio e Luca Ward si è concretizzata sul palco del Palazzo comunale.

GianManuel ha al suo attivo già importanti lavori come il cortometraggio con il regista Luigi Parisi e la partecipazione ad una fiction con Marco Bocci registrata a Gioia Tauro. Ma curiosità ed interesse riscontra la visione del film di prossima uscita del film del regista Demetrio Casile sulla ndrangheta calabrese  “Il Matrimonio più sconvolgente della storia” in cui GianManuel Pardeo recita a fianco del noto  Giacomo Battaglia.

 

 

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.