LOCRIDE E ZES, IL SENATORE GENTILE: ‘FARO’ LA MIA PARTE’

335

“Locri e Zes: un’opportunità imperdibile”. E’ stato questo il tema del convegno tenutosi ieri sera al Comune di Locri alla presenza del sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico, Sen. Tonino Gentile. Promotore dell’incontro stato il primo cittadino della Città di Zaleuco, Giovanni Calabrese, che ha voluto fortemente la presenza del sottosegretario per approfondire le tematiche di sviluppo e lavoro, nonché della Zona Economica Speciale. Le Zes sono un’evoluzioni delle zone franche concentrate in ambito doganale e hanno l’obiettivo principale di attrarre gli investitori, grazie ad una combinazione di incentivi fiscali, creditizi, normativi, prendendo spunto da quelle che sono già presenti in 10 dei 12 Stati Europei.L’iniziativa di ieri è servita ad illustrare le eventuali prospettive sull’annessione della Locride in tale progetto. L’amministrazione locrese spinge, infatti, concretamente verso questa possibilità, in quanto solo un intervento serio come questo della Zes potrebbe rappresentare una reale e concreta possibilità di sviluppo per la Locride. La Zes, insomma, è vista come un reale opportunità, in quanto potrebbe essere l’inizio di un percorso serio di sviluppo del territorio. Ne è convinto pienamente anche Francesco Candia, il presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Locride ha, infatti, sottolineato che si sta già lavorando con attenzione alla proposta. Quello dell’adesione della Locride alla Zona Economica Speciale è un tema che va affrontato subito, con urgenza e attenzione anche per il consigliere Metropolitano Pierpaolo Zavettieri. Presente a Locri, Zavettieri, ha rimarcato a margine del convegno la sostanziale assenza dell’Ente Città Metropolitana. Dal canto suo, invece, Tonino Gentile ha assicurato impegno: ‘farò la mia parte, non lascerò alla deriva questo territorio’.

INTERVISTE ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA |redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.