Placanica: sarà presentato il libro “dalla natura all’artificio – Villa CARISTO dai Lamberti ai Clemente”

580

PLACANICA – Il convento dei Padri Domenicani di Placanica, che  per anni è stato la ‘culla spirituale’ di tanti pensatori e uomini di cultura tanto che, ancora oggi, fra le crepe dei muri del magnifico chiostro, sembra quasi di sentire i sommessi respiri del giovane filosofo stilese Domenico Campanella, che proprio in questo luogo scelse di diventare fra’ Tommaso, domani 26 Agosto, farà da cornice alla presentazione del volume ‘Dalla natura all’artificio- Villa Caristo dai Lamberti ai Clemente’, di Mario Panarello e Alfredo Fulco.  Una occasione per penetrare nella conoscenza di nuovi capitoli di storia di questo centro dell’entroterra reggino, attraverso le tracce scritte sulle pietre e i monumenti, grazie alle ricerche decennali con effetti estremamente positivi dell’illustre studioso Mario Panarello e di un appassionato cultore di Storia come Alfredo Fulco, i quali, attraverso lo studio delle residenze e delle famiglie nobiliari calabresi vissute tra il XVII e il XIX secolo, focalizzando in particolar modo l’attenzione sui vari proprietari di ‘Villa Caristo’, hanno raccolto una impressionate mole di dati utili per comprendere meglio, dallo studio stratificato delle radici storiche, molti tasselli conoscitivi non solo delle vicende di ‘Mocta Placanica’, ma del Regio Demanio di Stilo. Una importante iniziativa culturale che avrà inizio alle ore 19,45 con i saluti del sindaco avvocato Antonio Condemi e con la relazione dello storico d’arte-restauratore Pasquale Faenza. All’’incontro, moderato da Gianfranco Solferino, del Circolo Studi Sorici Le Calabrie, saranno presenti anche gli autori.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.