Polizia di Stato: rintracciato cittadino marocchino allontanatosi da C.P.R. di Restinco.

298

Lo scorso 24 agosto, durante lo svolgimento di mirati servizi di intelligence, personale della Polizia di Stato in servizio presso la D.I.G.O.S. di Reggio Calabria ha rintracciato un pluripregiudicato cittadino marocchino di 41 anni. L’uomo, domiciliato in Reggio Calabria, nel giugno del 2017 era stato raggiunto da provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, e successivamente era stato trasferito presso il Centro Permanente per il Rimpatrio di Restinco (BR).  Il 12 agosto il cittadino marocchino era riuscito ad eludere la sorveglianza del centro dove vengono trattenuti i migranti destinati ad essere rimpatriati riuscendo a far perdere le proprie tracce. Il personale della locale D.I.G.O.S. si è messo sulle tracce del ricercato attenzionando i luoghi generalmente frequentati dallo stesso durante la sua permanenza a Reggio Calabria ed ha fermato il 41enne marocchino nella zona del viale Europa. Una volta rintracciato, l’Ufficio Immigrazione della Questura ha notificato il provvedimento di trattenimento presso il C.P.R. di Torino e si è proceduto al trasferimento del cittadino extracomunitario presso il citato Centro. L’operazione dei giorni scorsi è il risultato degli sforzi compiuti dal personale della Polizia di Stato quotidianamente impegnato nell’attività di prevenzione ed intelligence, predisposta dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, anche a tutela e garanzia dell’incolumità e della pubblica sicurezza.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.