Previsioni Meteo, dopo la rinfrescata torna il gran caldo: nuova grande vampata africana nei prossimi dieci giorni

359

Previsioni Meteo, torna il grande caldo nei prossimi giorni in tutt’Italia: temperature in forte aumento, clima infuocato anche nei primi giorni di Settembre

Torna il gran caldo sull’Italia: dopo un paio di giorni freschi e miti, dal clima estivo ma gradevole, da oggi le temperature hanno intrapreso una nuova risalita, più palpabile nelle zone interne del Centro/Nord e in alcune aree di Sardegna e Sicilia. I valori più elevati sono stati di +33°C a Roma, Firenze, Siena, Guidonia, Orvieto, Mazara del Vallo, +32°C a Perugia, Mantova, Grosseto, Trapani, Frosinone, Reggio Emilia, Arezzo, Empoli, Olbia, Carbonia, Sestu e Alghero, +31°C a Milano, Torino, Bologna, Parma, Taranto, Modena, Latina, Ferrara, Cosenza, Piacenza, Sciacca, Castelvetrano e Marsala. Temperature elevate nonostante gli annuvolamenti sparsi che oscurano il sole in varie località, nel cuore del Nord e all’estremo Sud tra Calabria meridionale e Sicilia. Da domani, Giovedì 24 Agosto, le temperature aumenteranno ovunque di 2-3°C al giorno, fino al weekend. Sarà un’escalation di caldo molto preoccupante, per le due grandi emergenze ambientali (tra loro collegate) di questa stagione in Italia: gli incendi e la siccità. Entrambi determinati dalla cattiva gestione del territorio, ma scatenati dalle eccezionali condizioni climatiche degli ultimi mesi straordinariamente caldi e secchi nel nostro Paese. La nuova ondata di calore sarà provocata, come le precedenti, dalla risalita dell’Anticiclone Sub-Tropicale. Un nuovo “Gobbo di Algeri” sbufferà il caldo del Sahara sull’Europa meridionale, centrale e orientale, mentre farà più fresco con forte maltempo tra la penisola Scandinava, le isole Britanniche e il settore più occidentale della penisola Iberica, nell’area oceanica di Spagna e Portogallo. Un assetto sinottico che si prolungherà a lungo: almeno fino ai primi giorni di Settembre, che saranno i più caldi con punte di +41/+42°C in varie zone del nostro Paese. Sarà una nuova ondata di caldo infernale: le ultime mappe confermano queste proiezioni. Anche l’inizio dell’Autunno Meteorologico sarà condizionato dal caldo esagerato e, ancora una volta, dalla siccità.

(fonte strettoweb)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.