E’ rinato il PCI anche nell’”Area Grecanica”.

282

E’ così che la Sezione Pci di Bova Marina insieme alle altre Sezioni dell’Area Grecanica (Palizzi, Brancaleone, Ferruzzano, Africo e la Sezione di Condofuri di prossima inaugurazione) ha organizzato la I^ Festa Rossa dell’area Grecanica.

La Festa si svolgerà SABATO 02.09.2017 e DOMENICA 03.09.2017 a CONDOFURI MARINA – PIAZZA REGINA PACIS (ore 19,00 con seguito).

Sarà l’occasione per analizzare i – tanti – problemi di questa fascia Jonica, con tanti problemi e con pochi servizi.

Ma il rinato PCI non si vuole limitare ad una analisi dei bisogni pur necessaria, ma vuole, anche in questa Area, rendersi protagonista di idee e proposte per lo sviluppo di una terra bellissima ma atavicamente abbandonata.

Borghi bellissimi, panorama mozzafiato spiagge e mare da favola ma niente servizi, niente trasporti, niente collegamenti, niente infrastrutture. E quindi nonostante un patrimonio invidiabile non intercetta turismo e non offre ai tanti giovani soluzioni per ipotizzare un futuro nella terra natia.

Oggi possiamo dire che anche la salute è a rischio visto che l’unico presidio ospedaliero della zona: l’Ospedale di Melito Porto Salvo è diventato un “tiro a segno” per la Regione che giorno dopo giorno taglia reparti, posti letto, prestazioni sanitarie. E ciò nel silenzio assordante delle istituzioni territoriali a partire dal Governo della Città Metropolitana e dal GAL e nel silenzio altrettanto grave del Partito di maggioranza in entrambi le Istituzioni.

No. Noi non ci stiamo. Il Pci è rinato proprio per questo: per ridare voce ai bisogni e per dare forza alle battaglie di civiltà con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo dei territori a partire da quello Calabrese: il Sud del Sud.

Sul palco si alterneranno tecnici stimati, esperti in ambiente e nei trasporti i quali, insieme a vari stimati medici dell’Ospedale, daranno voce ai tanti problemi e insieme ai dirigenti locali e regionali del Pci proporranno progetti ed idee per lo sviluppo dell’Area Grecanica.

All’interno della Festa i partecipanti potranno firmare la petizione per una sanità pubblica, gratuita e di qualità e soprattutto una petizione per il rilancio dell’Ospedale Melitese.

Le serate saranno allietate da spettacoli musicali ed ovviamente gli ospiti potranno gustare tanti sapori e pietanze tipiche nella cucina allestita all’interno dell’area della Festa.

Il programma per intero è visionabile sul sito del PCI.

Reggio Calabria lì 29.08.2017

Per la Segreteria Provinciale

Lorenzo Fascì

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.