5 Dicembre 2020

Nel comune di Ardore (R.C.) un gruppo d 443 cittadini, visto l’elevato tasso di mortalità fatto registrare negli ultimi anni, hanno deciso di chiedere ultieriori accertamenti alle istituzioni competenti, redigendo una diffida affidata all’avvocato Caterina Crimeni.
In questa intervista la Crimeni ci parla della questione.

*la diffida è stata anche inviata a Arpacal sede di Reggio Calabria

Giovanni Certomà
Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.