5 Dicembre 2020

Il Comune di Ardore è da anni oggetto di richieste di risarcimento danni da parte di cittadini per incidenti stradali o cadute accidentali su strade o suoli comunali che, a giudizio dei denuncianti, sarebbero da ascriversi a inadempienze del Comune riguardo la manutenzione delle strade comunali, la pubblica illuminazione, la custodia ecc, imputando la responsabilità all’amministrazione, al fine di ottenere un risarcimento pecuniario.
Spesso le denuncie di detti eventi dannosi sono generiche, vaghe e lacunose e prive di riscontri da parte della Polizia municipale o delle altre forze dell’ordine, per omissione di immediata denuncia degli eventi; talora tali incidenti vengono notificati al Comune dopo mesi o addirittura anni dal loro accadimento senza, pertanto, dare la possibilità all’Ente di verificare la veridicità, tramite sopralluogo immediato o entro un tempo ragionevole degli addetti (qualora avvenissero di notte o in giorni festivi).

Nelle lettere di denuncia dei sinistro e richiesta di relativo risarcimento non vengono quasi mai indicati i testimoni o allegate dichiarazioni testimoniali o allegata documentazione con foto panoramiche dello stato dei luoghi.

In conseguenza di quanto sopra, il Comune, una volta citato in giudizio, non è di fatto nelle condizioni di potersi adeguatamente difendere o contraddire eventuali false testimonianze rispetto ad eventi remoti, pertanto è spesso soccombente e costretto a pagare esose somme di denaro a titolo risarcitorio ai richiedenti, nonchè le spese legali ai loro avvocati.
Per tutti i suddetti motivi l’amministrazione, anche nel sospetto che alcune di tali denuncie possano essere il frutto di una prassi disonesta ed approfittatrice e/o di una collusione, a fini di illecito lucro, tra il presunto danneggiato, il meccanico, o il perito o altre figure coinvolte dell’iter relativo al fatto comunica che, per ogni denuncia di sinistro, porterà a conoscenza degli attori e/o degli eventuali avvocati difensori, tramite un apposita modulistica (allegata), che gli atti relativi all’incidente denunciato, ove non chiaramente e dettagliatamente documentato e riscontrabile, saranno trasmessi agli uffici della Procura della Repubblica per gli eventuali procedimenti di competenza.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.