ARDORE: TROPPE MORTI, SCATTA LA PETIZIONE PER CHIEDERE UN’INDAGINE SULLA SALUTE

587

Sono seriamente preoccupati gli uomini e le donne di Ardore. Il centro della provincia di Reggio Calabria che conta circa 5 mila abitanti starebbe, infatti, registrando un elevato tasso di mortalità. Numeri allarmanti che sarebbero in aumento negli ultimi anni e che avrebbero spinto gruppo d 443 cittadini ad unirsi in una petizione, inviata all’Asp, alla Regione Calabria e a numerose associazioni ambientali della zona per chiedere ultieriori accertamenti. Si è in attesa di risposta da parte delle istituzioni competenti. Al momento l’unica risposta è stata data dalla cittadinanza che giorno dopo giorno sembra aderire sempre più alla petizione e interessarsi alla salute del territorio. In molti, infatti, hanno visto parenti e amici ammalarsi e morire, il più delle volte proprio a causa di tumori. Un dato sconcertante che getta nuovamente apprensione nella zona. Chiedono spiegazioni gli abitanti di Ardore, vogliono vederci chiaro. Chiedono in definitiva di sapere qual è il reale stato di salute della popolazione. La diffida è stata affidata all’avvocato Caterina Crimeni.

INTERVISTA ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.