3 Dicembre 2020

Controlli della Guardia di finanza in seguito alle segnalazioni di Confcommercio. Momenti di confusione nel mercato dove un ambulante ha tentato di dileguarsi

Blitz dei militari della Guardia di finanza questa mattina al mercato e alla fiera del Rosario a Vibo Valentia, dove si sono vissuti anche attimi di confusione, nel momento in cui uno dei venditori ambulanti extracomunitario è fuggito e i militari hanno iniziato l’inseguimento. Attimi di confusione dunque tra le vie strette del centro anche se già adesso tutto sembra essere tornato alla normalità.

I controlli. A fare scattare il blitz la segnalazione di Confcommercio che da tempo ha avviato la campagna di sensibilizzazione contro la contraffazione e la pirateria audiviosiva. Da qui, la sinergia e i controlli avviati dai finanzieri del comando provinciale di Vibo soprattutto in questi giorni in cui le vie sono affollate di bancarelle in occasione della Festa del Rosario che si terrà nel capoluogo fino a domani.

La fuga. Un po’ di panico, quindi, solo nel momento in cui uno dei venditori si è dato alla fuga, e con l’inseguimento scattato da piazza santa Maria fino al mercato coperto e in quel momento sembrano sia intervenuti anche diversi cittadini per cercare di placare gli animi. La merce in ogni caso sembra sia stata sequestrata dai finanzieri, mentre i controlli proseguiranno per tutto il week-end e una la parola d’ordine: ristabilire le regole.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.