Call & Call Locri: un uomo tenta di gettarsi dal balcone dopo essere stato licenziato.

561

Con una procedura anomala, i dirigenti della Call & Call Lokoroi stanno comunicando  ai 129 dipendenti  dichiarati in esubero  se da domani resteranno a casa. Come un “grande Fratello ”  il direttivo ha invitato  agli operatori che volevano sapere se rientravano o meno tra i licenziati  di collegarsi in video conferenza  a gruppi di sei/ sette . Una volta collegati il dirigente  Andrea Rivolta comunicava, anticipando la lettera,  il loro destino. Un’ora fa alla notizia del licenziamento un operatore non ha retto ed alla presenza del vescovo Mons. Francesco Oliva ha tentato il suicidio, provando a gettarsi da un balcone della sede del call center. L’uomo è stato bloccato dai colleghi e dalla polizia che nel frattempo sono intervenuti. Il gesto disperato proviena da un uomo che usufruisce della legge 104 con familiari a carico, e che si è visto spezzare il sogno di un lavoro che consentiva alla sua famiglia di andare avanti.

mtc | redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.