IL COMUNE VUOLE L’ACCORPAMENTO DEL LICEO ARTISTICO DI LOCRI A SIDERNO

508

Il Comune di Siderno guarda alla possibilità di accorpare le due sezioni del Liceo Artistico presenti sul territorio della Locride, in un unico polo scolastico autonomo. In atto le due sezioni sono dislocate una a Locri ( ex Istituto d’ Arte) e l’altra a Siderno. L’amministrazione comunale di Siderno ha avanzato proposta in tale senso con apposita delibera di giunta con l’obiettivo prioritario “di evitare , in futuro, la presenza di due Istituti sottodimensionati o accorpati ad altre Istituzioni scolastiche”. La proposta è suffragata dalla possibilità di accorpare i due plessi di Liceo Artistico in locali disponibili sul territorio comunale e, quindi, senza oneri finanziari per la Città Metropolitana e/o per la Regione con la precisazione che ” ove la proposta venisse accolta consentirebbe semmai una migliore e sinergica utilizzazione delle risorse professionali e strumentali già esistenti all’interno di entrambe le istituzioni scolastiche ed è finalizzata a soddisfare le richieste dell’utenza scolastica e quelle del contesto territoriale di riferimento”. La richiesta dell’amministrazione comunale di Siderno è anche ampiamente giustificata dal fatto che il Liceo Artistico è stato istituito a Siderno all’inizio degli anni 70 fortemente voluto dalla politica locale e dalla cittadinanza. A seguito del dimensionamento scolastico, nel 2012, è stato aggregato al Liceo Classico di Locri assieme all’ex Istituto d’Arte che ha poi modificato l’indirizzo di studi in Liceo Artistico duplicando quindi un’offerta formativa che storicamente da oltre 40 anni era presente nel Comune di Siderno. Adesso, considerato che esistono a Siderno le condizioni per garantire un’offerta formativa sostenibile ” stabile nel lungo periodo e didatticamente di qualità evitando duplicazioni e sprechi di risorse” e sulla base del fatto che gli Enti preposti con riferimento alla scuola secondaria di secondo grado dovranno attenersi , in sede di formulazione di proposte relative al dimensionamento scolastico a specifici creiteri ( dalla consistenza della popolazione scolastica alla consistenza del patrimonio edilizio, alla verifica dell’efficacia della distribuzione territoriale dell’offerta formativa nonchè alla sua continuità e al consolidamento dell’offerta formativa considerando anche la possibilità di incentivare l’accorpamento delle scuole con lo stesso indirizzo di studio) il Comune di Siderno nella consapevolezza che l’accorpamento in questione rientra in questi criteri auspica che si tenga conto della richiesta . La proposta è suffragata dal fatto che sul territorio comunale, a parte la presenza di una attuale idonea struttura del Liceo Artistico ( ricordiamo che la struura di Locri dove era ubicato il Liceo artistico è sottopostra a sequestro giudiziario) , si riscontra la presenza di aule scolastiche libere, in passato adibite all’ex Istituto per Geometri di proprietà della Provincia ( che sono in pratica adiacenti all’attuale Liceo Artistico) , e ove fosse ulteriormente necessario c’è la disponibilità di edifici confiscati alla criminalità organizzata e acquisiti al patrimonio immobiliare del Comune per destinarli a fini sociali.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.