D’Alema a Reggio: «È Renzi che ha rotto il centrosinistra»

287

L’ex premier in riva allo Stretto per inaugurare la sede provinciale di Mdp-Articolo 1 e partecipare alla festa de La Sinistra. «La rottura è conseguenza dell’accordo tra il Pd e Alfano»

È arrivato mercoledì in riva allo Stretto per inaugurare la sede reggina di Mdp-Articolo 1 e partecipare, affiancato dal consigliere regionale Giovanni Nucera, alla festa de La Sinistra. E proprio da Reggio Calabria Massimo D’Alema ha lanciato diversi messaggi che, a partire dalle prossime elezioni regionali siciliane, hanno riverbero su tutta la politica nazionale, in particolare quella che guarda al centrosinistra.
«Non può essere questa – ha detto D’Alema in riferimento alle dinamiche siciliane – la coalizione a cui aderiamo. Non siamo stati noi a rompere il centrosinistra, semmai la rottura è conseguenza dell’accordo tra Renzi e Alfano. Solo quando il Pd ha eliminato il centrosinistra abbiamo chiesto a Claudio Fava di candidarsi alla guida della Regione Sicilia. Nel Lazio, per esempio, siamo pronti a sostenere Nicola Zingaretti, che ha detto chiaramente che non farà alcun accordo con il centrodestra. In Lombardia siamo pronti a partecipare alle primarie per la scelta di un candidato di centrosinistra. Quindi noi non siamo pregiudizialmente ostili a una coalizione di centrosinistra in cui ci sia anche il Pd, è il Pd che in Sicilia – ha concluso – ha rotto il centrosinistra».

(fonte corriere della calabria)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.