Lun. Apr 19th, 2021

Archivio il primo turno di coppa Italia con il passaggio alla fase successiva, Il Locri di Umberto Scorrano di prepara alla prima di un campionato  che la vedrà protagonista: i due incontri ufficiali fin qui disputati (netta vittoria a San Luca e vibrante pari interno con l’ Africo dell’ex Alia) non hanno ancora potuto offrire al mister indicazioni definitive sull’assetto tattico da dare alla squadra. Ciò è del resto naturale in considerazione che l’organico allestito da Natino Varrà ha quasi interamente rivoluzionato la rosa dello scorso anno (Iervasi e Libri unici supersiti) e, quindi, amalgamare una squadra rinnovata.

In ogni caso l’imperativo per domenica è quello dei tre punti: arriva la neo-promossa Soriano, guida da mister Gregorace, che ha adeguatamente rafforzato l’organico per l’impegno in serie superiore (anche l’ ex Viscomi è nel team vibonese); con il Soriano, per quel che possono valere le statistiche, la cabala è dalla parte de Locri: sia al Comunale che fuori casa nei due anni di scontri in promozione sono state solo vittorie amaranto, pur sempre al termine di gare combattute.

Intanto il Locri è ancora attivo sul mercato con un colpo importante: l’ufficialità è arrivata in serata con l’ingaggio di Sergio Lombardo, centrocampista di esperienza, che proprio nelle ultime ora si era congedato dalla Cittanovese dopo un triennio ad altissimi livelli. Lombardo (classe ’83) non ha bisogno di presentazioni: tanti tornei di qualità, prima al nord e poi in Calabria, con assoluta maestria tecnica nella zona nevralgica del campo. Con Lombardo si completa la “pesca” amaranto in casa Cittanovese:  avevano infatti già firmato Galluzzo, Carbone, Conversi e Bruzzese.

Sempre il Locri ha ceduto alla Bovalinese il centrocampista Sebastiano Manglaviti. E domenica non saranno in campo Carbone e Conversi, che l’under Guttà e l’ultimo acquisto Siano, sono squalificati.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.