Eccellenza | Il Siderno sbanca il campo dell’Aurora Reggio

298

Nell’anticipo della terza giornata del campionato di Eccellenza, il Siderno di mister Ciccio Galati ottiene tre punti dominando la sfida contro i padroni di casa dell’Aurora Reggio. Priva dell’attaccante Papaleo, alle prese con problemi di natura muscolare è toccato al centrocampista Mimmo Luciano sacrificarsi in attacco dove lo sgusciante Ciccone ha dettato il bello e il cattivo tempo. La prima occasione capitava proprio sui piedi del funambolo biancoazzurro ma il portiere dei locali era bravo a deviare e Kanfri arrivava in ritardo. I padroni di casa di mister Arcidiaco rispondevano con un siluro dal limite di Postorino che colpiva in pieno la traversa e sugli sviluppi il tiro di Cormaci finiva fuori di poco. Il Siderno passava in vantaggio quasi alla mezz’ora. L ‘Aurora batteva un corner e protestava per un presunto rigore, l’arbitro Russo di Cz lasciava proseguire il gioco e Ciccone s’involava lungo la fascia, assist per Kanfri che batteva il pur bravo Laganà. Ancora pericoloso il Siderno con Okoroji che su un tiro dal corner di Minici impattava di testa colpendo in pieno la traversa. La difesa del Siderno controllava bene le iniziative dei locali e chiudeva il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa , dopo 6 minuti il gol del definitivo 0-2. Punizione dal limite di Kanfri, un giocatore locale in barriera saltava e colpiva la palla con il gomito. Rigore trasformato con freddezza da Spataro che spiazzava il portiere di casa. Fino alla fine capovolgimenti dall’una e dall’altra parte. Il Siderno con Ciccone, Luciano, Spataro e Kanfri poteva in più occasioni triplicare mentre il portiere Stelitano del Siderno veniva impegnato solo su una conclusione pericolosa di un attaccante di casa. Da segnalare due espulsioni, quella di Pipicella del Siderno e quella di Vazzana per i locali. Il Siderno da stasera è primo in classifica a quota 7 punti con la difesa imbattuta e 3 gol segnati . Il tutto in attesa dell’arrivo dei due attaccanti inglesi e del recupero di bomber Papaleo. Viste le premesse, la tifoseria del Siderno presente in buon numero a Croce Valanidi, può sperare in un campionato ricco di soddisfazioni.

Antonio Tassone

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.