GIOIOSA JONICA: ASSOCIAZIONISMO ANCHE TRA I BED & BREAKFAST E AGRITURISMI

433

GRAN BELLA NOTIZIA PER IL PAESE !
Lo hanno deciso ieri sera i sette referenti degli alloggi turistici del B&B e delle aziende agricole che esercitano l’agriturismo a Gioiosa Jonica.
La riunione si è tenuta nei locali della Pro Loco ed hanno partecipato Angelo Alvaro (U Bellomu, frazione S. Antonio); Carmela Santo (Il Viandante); Matteo Angiò (La Vecchia Stazione); Pino Mesiti (La Pietra Bianca); Giuseppe Palermo (Palazzo Mantegna); Giacomo Scarfò, Luigi Galante e Antonio Blandi (Gioiosa), oltre al presidente della Consulta Vincenzo Logozzo ed al presidente della Pro Loco Vitetta.
Una riunione molto proficua, a cuore aperto e con argomenti e dati concreti (per esempio si è calcolato che sono 120 attualmente le capacità ricettive che Gioiosa può complessivamente offrire con i suoi B&B ed agriturismo); ognuno dei partecipanti ha esposto il suo punto di vista, evidenziando con prospettive costruttive le criticità da superare e le potenzialità che Gioiosa ha nel settore dell’accoglienza turistica.
Tutti hanno concordato che associarsi in questa attività e mano a mano coinvolgere -con intese e convenzioni- tutti gli altri soggetti del settore (Amministrazione Comunale, ristoratori, negozianti e cosi via) è un sicuro vantaggio per ogni singola struttura, ma anche per la collettività di Gioiosa Jonica.
Un ulteriore potenziamento in termini di numeri, di allungamento della stagione turistica, di migliore mobilità, di programmazione di percorsi turistici-culturali, di ampliamento di iniziative non vi è dubbio che realizzeranno economicità e maggiore qualità dei servizi che possono essere offerti alle persone che scelgono di venire a Gioiosa.
Sono stati analizzati in linea di massima i punti di interesse comune e nella prossima riunione verranno individuati quelli più specifici su cui puntare nell’immediato. Questi saranno oggetto di un incontro che sarà chiesto all’Amministrazione Comunale.
La prossima riunione è stata fissata per venerdì 6 ottobre 2017 alle ore 19,30 presso la Pro Loco.
L’iniziativa ha tratto spunto da una proposta fatta in sede di Assemblea della Consulta delle Associazioni del 2 maggio 2017 ( ” punto 2- Per affrontare in modo organizzato ed efficace la stagione turistico-culturale- proponiamo con urgenza la costituzione di un tavolo di lavoro -con la partecipazione allargata alle parti interessate- per studiare e mettere in pratica un progetto di azione e di percorso di guida turistica per i visitatori, per le iniziative delle Associazioni, per sostegno ai B&B ecc. con le risorse umane del servizio civile del Comune e dei ragazzi ciceroni del Liceo), proposta ribadita successivamente anche in sede di presentazione del programma estivo gioiosano,
Questa proposta adesso si è concretizzata ed è partita bene. Tornerà utile alle parti interessate ma sopratutto avrà effetti di pubblico interesse di cui tutta Gioiosa e non solo potrà beneficiare.
Nella foto, da sinistra a destra, all’impiedi: Maurizio Zavaglia, Angelo Alvaro, Nicodemo Vitetta, Antonio Blandi, Luigi Galante, Giacomo Scarfò; seduti: Giuseppe Palermo, Pino Mesiti, Matteo Angiò e Carmela Santo.
Vincenzo Logozzo
Presidente Consulta delle Associazioni
Gioiosa Jonica, 29 settembre 2017

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.