Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Marco Maisano dalle Iene al nuovo programma di Rai 2: “Calabria, perchè ti fai male da sola?”

2713

Un nuovo viaggio. Per il giornalista Marco Maisano è assolutamente naturale, per non dire indispensabile, intraprendere nuove vie, lasciarsi tutto alle spalle per abbandonarsi all’incerto. Nato e cresciuto in provincia di Reggio Calabria (precisamente a Cittanova), Maisano si è trasferito con la famiglia ad Arezzo, all’età di 10 anni.

Con il programma televisivo ‘Le Iene’ è arrivata la notorietà, grazie ad un marchio oramai inconfondibile impresso nei servizi girati in tutto il mondo. Spesso in territori complessi e difficili, talvolta pericolosi. Con passione e coraggio, Maisano si è guadagnato credibilità, apprezzamenti, e il corteggiamento di altri programmi televisivi.

E’ il caso di ‘Nemo’, programma di Rai 2, prossima casa del giornalista di origini reggine. “Quando è arrivata la chiamata ci ho riflettuto a lungo, alla fine ha prevalso la voglia di fare qualcosa di nuovo. Alle Iene –assicura ai microfoni di Citynow– sono stato benissimo, lascio amici più che colleghi. Ringrazio Davide Parenti per l’occasione che mi ha dato, lascio un pezzo di cuore in quella redazione”.

Il taglio del programma di Rai 2, in partenza il prossimo 28 settembre in prima serata è condotto da Enrico Lucci (“Lo ritrovo con piacere , c’è ‘fratellanza’ tra ex iene “ ricorda divertito, ndr) è più improntato sul cosiddetto ‘infotainment’, ovvero un mix tra informazione e intrattenimento. “Si tratta di qualcosa di molto diverso rispetto alle Iene, il linguaggio sarà molto dinamico e accessibile, avremo servizi e ospiti in studio. Da spettatore lo seguivo volentieri, adesso sono felice di poter dare il mio contributo”.

Simile e al contempo differente il tipo di lavoro che Maesano svolgerà in questa nuova esperienza, oramai ai nastri di partenza. “Ho girato servizi sia all’estero che in Italia, i temi affrontati ricalcano quanto già fatto con le Iene. Ho scelto di affrontare anche argomenti diversi, non posso anticipare però nello specifico cosa andrà in onda”. Curiosa la ‘staffetta’ tra reggini nel programma di Italia Uno. Se Maisano infatti ha lasciato ‘Le Iene’, Nino Monteleone sarà uno dei nuovi inviati del programma Mediaset: “Non lo conosco personalmente, ma solo in ambito professionale. Gli faccio un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura”.

Degli anni trascorsi in Calabria, Maisano assicura di avere ‘ricordi indelebili‘, oltre ad un intenso legame con la nonna, motivo che lo porta a tornare periodicamente in Calabria, come capitato nei mesi scorsi. “Ho trascorso alcuni giorni a Palmi, come spesso accade le sensazioni sono state ambivalenti. La mia terra d’origine è incantevole, potrebbe essere la California d’Europa, ma si fa male da sola. E’ inaccettabile che ci sia spazzatura per strada, spiagge cosi sporche, figlie di un’inciviltà che bisogna combattere in tutti i modi. So che a Palmi è stato eletto un sindaco giovane, Ranuccio, a lui faccio un appello pubblico. Sindaco, spero di poter rivedere presto Palmi in tutta la sua bellezza e senza sporcizia”.

Maisano potrebbe presto far ritorno in Calabria, stavolta per lavoro e non per ritrovare i vecchi affetti. “Girare un servizio nella mia terra? Ci sto pensando, al momento non c’è nulla di programmato ma alcune cose hanno attirato la mia attenzione e potrei occuparmene. Mi piacerebbe sapere, ad esempio, cosa scatta nella testa di chi in modo consapevole deturpa la bellezza del territorio che lo circonda”.

maisano3

maisano2

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.