Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

OCCHIUTO E SANTELLI SULLE POLITICHE DEL CENTRO STORICO | IL VIDEO

209

La Giunta di Palazzo dei Bruzi alla guida del comune di Cosenza nell’ultima seduta ha dato il via libera a quattro nuovi contratti a tempo determinato per lo staff del sindaco Mario Occhiuto. L’esecutivo si è limitato ad approvare funzioni e trattamento economico, mentre alle nomine dei nuovi collaboratori provvederà direttamente il sindaco. E Occhiuto, da parte sua, ha già le idee chiare. Ad occuparsi di organizzazione «per il migliore funzionamento delle strutture comunali e per il perseguimento di livelli ottimali di efficacia ed efficienza» è pronto a chiamare Roberta Santelli, già capo segreteria nello staff dell’ex presidente del Senato Marcello Pera, ma anche sorella di Jole, vicesindaco di Cosenza, parlamentare e coordinatrice regionale di Forza Italia. Per lei contratto da categoria D/1, part time al 60 per cento.

Alla seduta di giunta che ha approvato la stipula del nuovo contratto – in delibera non sono indicati i nomi, ma solo funzioni e trattamento economico – il vicesindaco Jole Santelli non ha partecipato. Mario Occhiuto da parte sua non sembra preoccupato di attirare polemiche con questa nomina. «L’ho scelta nello staff – risponde il sindaco – perché può darmi una grande mano. Ha l’esperienza giusta e le conoscenze maturate negli anni di lavoro con la seconda carica dello Stato. Non c’entra nulla il fatto che sia anche la sorella dell’onorevole Jole Santelli, che fra l’altro svolge il ruolo di vicesindaco su mia richiesta e senza alcun compenso, considerato che ricopre anche la carica di deputato». La legge, per intenderci, vieta il cumulo delle indennità di carica.

La delibera di giunta, approvata lo scorso venerdì, prevede poi un incarico di supporto al sindaco per «rapporti istituzionali con gli organi statali, regionali e locali, nonché con gli enti associativi, rapporti istituzionali con il mondo imprenditoriale e i relativi organi associativi e di rappresentanza, turismo e marketing territoriale». Il contratto è di categoria C e a firmarlo dovrebbe essere Federico Totera: la sorella Noemi è stata candidata nelle liste che sostenevano Mario Occhiuto lo scorso giugno. Gli ultimi due incarichi (almeno per ora) erano già trapelati nei giorni scorsi e si tratta di collaboratori ormai storici del sindaco.

Nello staff, infatti, verrà riconfermato Marcello Falbo, ingegnere, con alcuni incarichi specifici relativi alla Protezione civile e alla prevenzione del rischio sismico per il centro storico. Il suo contratto sarà equiparabile a quello di un funzionario di categoria D/3. Per Geppino De Rose, già assessore nella precedente consiliatura, arriverà invece un incarico di collaborazione nell’ambito delle «politiche dell’innovazione, cura e sviluppo delle relazioni con l’Università della Calabria, promozione di progetti che vedano il Comune di Cosenza impegnato come promotore o partner di specifiche iniziative nazionali e internazionali nei settori dell’innovazione e del digitale».

Anche per lui contratto da D/3. Con i quattro contratti autorizzati dalla giunta (e le successive nomine del sindaco) salgono a sei i componenti dello staff del primo cittadino. In precedenza erano stati nominati Giuseppe Cirò, come capo segreteria, ed Eva Catizone, assegnata alle politiche culturali e ai grandi eventi, ai quali si aggiunge, ma fuori dallo staff, la portavoce Iole Perito. Occhiuto può chiamare a far parte della sua struttura altre quattro persone, compreso il capo di gabinetto che ancora non è stato nominato. A chiudere il cerchio delle nomine “dirette” restano poi gli incarichi dirigenziali, per i quali è stata bandita una manifestazione d’interesse da poco scaduta. Oltre duecento le domande arrivate per cinque incarichi. Solo due verranno assegnati entro la fine di quest’anno, ma è ancora in corso l’istruttoria per la verifica dei titoli.

(FONTE QUOTIDIANODELSUD)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.