Primo forum sul Turismo a Locri il prossimo 8 settembre

489

Storia, cultura, arte, enogastronomia, natura e paesaggi sono alcuni degli ambiti turistici che il consorzio degli albergatori Jonica Holidays discuterà nel primo forum sul turismo, organizzato nella Locride. Un confronto propositivo per lanciare l’idea di un modello sinergico di sviluppo turistico, vocazione naturale della Riviera dei Gelsomini, alla presenza dei rappresentati istituzionali, delle associazioni, degli imprenditori e dei cittadini.

“Come consorzio degli albergatori -dice il presidente della JH, Maurizio Baggetta- riteniamo che sia arrivato il tempo delle proposte e della sinergia, abbiamo lavorato molto in questi ultimi mesi per promuovere il nostro territorio, partecipando alle più importanti fiere sul turismo, e lo abbiamo fatto come imprenditori, grazie al sostegno ed alla lungimiranza della Regione Calabria e del presidente Mario Oliverio. Oggi serve una svolta in più, serve la sinergia con i sindaci, la Città metropolitana, le associazioni, i tour operator ed i cittadini. Nasce per questo il forum sul turismo, da qui è nostra intenzione far partire un tavolo permanente di confronto sulle idee di valorizzazione dei nostri grandi e piccoli attrattori, con un occhio attento alla richiesta che proviene dall’utenza turistica mondiale. Abbiamo le potenzialità -continua Baggetta- per poter rispondere ad ogni esigenza, ed abbiamo la piena disponibilità degli enti pubblici superiori. La nostra responsabilità è quella di proporre e non attendere.”

“La presenza di ENIT (Agenzia nazionale del turismo), con la partecipazione -dice Maurizio Reale, vice presidente JH- del direttore esecutivo, Giovanni Bastianelli, è frutto della sinergia tra il dipartimento regionale Turismo e Cultura ed il nostro consorzio. La vetrina che la Regione Calabria ed il presidente Oliverio ci hanno messo a disposizione alla ultima BIT di Milano ci ha permesso di promuovere la Riviera dei Gelsomini e di lasciare una più che positiva impressione nel dott. Bastianelli che ci ha subito espresso il desiderio di visitare la Locride. Insieme a lui, al presidente Mario Oliverio, al consigliere regionale Sebi Romeo, ai sindaci, al presidente del Parco d’Aspromonte, al vice sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, alle associazioni, alle direttrici del Polo museale della Calabria e di Locri, ed agli esperti del settore che vorranno prendere parte al dibattito -conclude Reale- parleremo delle risorse di questo territorio e del migliore modello per svilupparle.”

Il direttore esecutivo di ENIT, accompagnato dalla JH, dal presidente Oliverio e dal consigliere Sebi Romeo, prima del convegno che si terrà presso il Museo nazionale di Locri, a partire dalle 16.30 dell’8 settembre, visiterà alcune delle location più rappresentative della Locride. Oltre alla Regione Calabria e ad Enit, hanno patrocinato l’evento il Mibact, la Città metropolitana di Reggio Calabria, la Città di Locri, il Parco nazionale d’Aspromonte, Federalberghi Reggio Calabria e l’Associazione dei Comuni della Locride.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.