PUNTE RECORD DI FOLLA PER LA “FESTA” PRIMA ANCORA DEL SUO INIZIO UFFICIALE

388

La Festa di Maria ss. di Porsolavo, a Siderno, ha già segnato punte record di pubblico prima ancora della sua inaugurazione ufficiale. In effetti l’inizio della festa era previsto per ieri, lunedi, ma già domenica il Corso della Repubblica ha segnato il tutto esaurito con le strade già piene delle tradizionali bancarelle e numerosi cittadini provenienti da vari centri della Locride e finanche dalla Tirrenica, che si sono riversati in città nella convinzione ( giusta) che la giornata domenicale avrebbe favorito l’anticipo della “fiera”. E così è stato tanto che l’amministrazione comunale è stata costretta ad emettere ordinanza di chiusura del corso principale ( che attraversa la ss. 106) e dirottare il traffico automobilistico lungo le vie alternative che erano già state predisposte dal 4 all’ 8 settembre ovvero le giornate di apertura e di chiusura dei festeggiamenti patronali. Grande pubblico, dunque, solito caos nel corso e nelle traverse adiacenti e lungomare affollato di improvvisati punti di ristoro dove a far da padrone era il classico panino con salsiccia che, come da tradizione, in questa occasione, diventa lo sfizio preferito di molti cittadini. Molta gente anche ieri , lunedi, con la “struscio” iniziato già dalla mattina e cittadini in vena di shopping che hanno preso d’assalto le molte bancarelle che affollano le strade principali. Con la città già in festa la grande folla, adesso, si aspetta anche per giovedi e venerdi, rispettivamente vigila e giornata di chiusura dei festeggiamenti che offriranno sia dal punto di vista religioso sia per quanto riguarda le attrazioni previste dal programma civile, momenti di grande interesse. In particolare sono molto attese la processione a mare del 7 settembre e la processione per le vie della città della giornata conclusiva dell’ 8 settembre che in mattinata prevede anche la consegna del cero votivo in Chiesa da parte del sindaco e della amministrazione comunale presente anche il Vescovo Mons. Francesco Oliva. Sul piano dello spettacolo molto attesi, per il 6, 7 e l’ 8 settembre, i concerti, rispettivamente, di Shark & Groove, i due talenti della Locride scoperti dalla trasmissione televisiva Italia’s got’s talent, del cantante folk Cosimo Papandrea e del noto rapper Clementino.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.