Ven. Apr 23rd, 2021

In concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico i finanzieri del Nucleo di Polizia
Tributaria di Cosenza hanno avviato controlli sulla sicurezza dei prodotti in
vendita e destinati in particolare a studenti.
Nel corso di un controllo effettuato presso una grande struttura commerciale
cosentina sono risultati posti in vendita migliaia di articoli privi delle informazioni
obbligatorie previste dal Codice del Consumo e potenzialmente pericolosi per
la salute del consumatore.
Oltre un milione di apparecchi elettrici, articoli decorativi e numerosi
oggetti di cancelleria destinati agli scolari non conformi agli standard di
sicurezza prescritti sono stati quindi sottoposti a sequestro e sottratti alla
vendita.
Il responsabile dell’attività commerciale è stato segnalato alle competenti
Autorità amministrative per l’applicazione di sanzioni fino a 25.000 euro e la
confisca e distruzione dei prodotti pericolosi.
Prosegue senza sosta l’attività di contrasto delle Fiamme Gialle all’immissione
sul mercato di prodotti pericolosi per la salute del consumatore.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.