4 Dicembre 2020

Il Roccella naviga in bruttissime acque nel girone I di serie D e cerca di correre ai ripari. Nel pomeriggio di oggi ha raggiunto l’accordo con Consalvo Cordova. Difensore eclettico, copre praticamente tutte le posizioni in una difesa a quattro ed anche a tre. Nato a Melito Portosalvo in provincia di Reggio Calabria il 20 giugno del 1995, calcisticamente è cresciuto nelle fila  della Reggina, dove é arrivato giovanissimo. Nel 2014 ha vinto il campionato di serie D con la Maceratese, raccogliendo 32 presenze su 34. Passato al Gubbio nella stagione 2015/16 si è infortunato e solo dopo quattro mesi è riuscito a superare i problemi fisici e psicologici causati dall’incidente. Nel febbraio del 2016 è stato ingaggiato dal Roccella. Con sacrificio e dedizione è riuscito a recuperare le sue migliori condizioni e negli ultimi diciotto mesi ha raccolto venti gettoni.

Per questo campionato diverse società si erano mosse per accaparrarselo. Si era fatta avanti la Vibonese, la Sicula Leonzio ma, i contatti per un suo trasferimento sono poi andati tutti delusi. Oggi il Roccella lo ritrova a tutti gli effetti e già domenica prossima, nel derby con la Cittanovese potrebbe esordire con la maglia numero due. Ragazzo professionale, mai una parola fuori posto, massimo impegno in qualsiasi ruolo sia stato schierato, é considerato marcatore attento, che sa svolgere discretamente entrambe le fasi.

Se per Cordova è andato come il presidente Misiti voleva, altrettanto non è stato per l’estremo difensore Mattia Licastro.

Fonti da Roccella affermano che il portiere rimarrà alla Reggina. Il suo procuratore ha affermato che l’estremo difensore è stato confermato nella rosa di mister Maurizi.“Quanto hanno riportato diversi organi di stampa – ha affermato il suo procuratore l’avvocato Vizzino – è assolutamente privo di fondamento. Il calciatore è e resterà un giocatore della Reggina”. Per la porta la novità potrebbe essere Stefano Russo (classe 1989, l’anno scorso alla Vibonese, e ex portiere di Brindisi, Parma, Brescia, Ascoli e Salernitana)

Anche Mimmo Giampà (che inizialmente non lo voleva) ha accettato a malincuore l’ingaggio di Cordova. Ma è ancora a rischio, la sua panchina è sempre in bilico dopo i 10 gol subiti in 3 gare, e pesano i screzi con il direttore generale Rocco Agostino (il tecnico aveva minacciato le dimissioni se fosse arrivato Cordova, ma tutto è rientrato, anche dopo l’ ok di Giampà a Cordova). Ma potrebbero esserci nei cambi nello staff tecnico del Roccella, infatti potrebbe essere sostituto a ore l’attuale preparatore dei portieri Guglielmo Telli con Gianluca Caravella (ex preparatore dei portieri della Vigor Lamezia).

E intanto il Roccella si prepara al derby con la Cittanovese, che potrebbe essere già decisiva per la stagione.

AI | redazione@telemia.it

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.