5 Dicembre 2020

La provincia di Reggio Calabria finalmente ha il suo Registro Tumori. Ne ha dato comunicazione il presidente dell’ Osservatorio ambientale Diritto alla vita, Arturo Rocca che evidenzia anche il lungo lavoro fatto per arrivare a questa importate conquista particolarmente importante per il territorio della Locride che si porta appresso molti “misteri” ambientali. “ Finalmente – dice Rocca – dopo anni di battaglie e la perseveranza della dr.ssa Filomena Zappia, l’ Airtum- Associazione Italiana Registro Tumori – ha formalmente accreditato il Registro Tumori della provincia di Reggio Calabria, divenendo di fatto un utilissimo strumento di prevenzione e ricerca di fattori di rischio oncologico correlati al territorio dove viviamo. Un grande augurio di buon lavoro va quindi alla responsabile, dr.ssa Zappia, e al suo staff” E’ stata la stessa dott.ssa Zappia responsabile, appunto, del Registro Tumori di Rc, a dare comunicazione ufficiale dell’avvenuto accreditamento formale del Registro Tumori della provincia di Reggio Calabria facendo anche riferimento alle tante battaglie e ai viaggi fatti per ottenerlo evidenziando anche l’importante ruolo avuto dall’ Osservatorio ambientale Una conquista molto importante perché adesso puo’ iniziare una fase successiva, quella che dovrebbe portare a capire se davvero ci si ammala più di tumore rispetto ad altre zone e soprattutto farlo con cognizione di causa e non per sentito dire. Compiti e obiettivi essenziali del registro tumori sono il Monitoraggio delle patologie oncologiche nella popolazione di Riferimento, del carico assistenziale in campo oncologico e dello stato di salute della popolazione con una possibile correlazione tra cancro e alcune variabili di particolare interesse con ad esempio presenza fonti di rischio ad inquinanti ambientali. Si occupa altresi di progettazione e valutazione d’impatto di interventi di? prevenzione oncologica con particolare riferimento agli screening organizzati di popolazione del Monitoraggio dei percorsi diagnostici-terapeutici in campo oncologico e del Supporto alla programmazione sanitaria in campo oncologico. Quindi della attività di comunicazione e divulgazione dei dati alla popolazione e alle Istituzioni. Il Registro collabora con i Centri screening nella valutazione dei percorsi attivati, svolge attività di consulenza ed effettua, tra l’altro, studi ambientali in ambito comunale e sub comunale in collaborazione con Arpacal. La data di istituzione del registro tumori della provincia reggina risale al febbraio del 2013 ma, il suo accreditamento ufficiale è arrivato solo adesso.

Aristide Bava

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.