SUPER PARTENZA DEL LOCRI FUTSAL

450

Vince sul campo della Sensation con merito.

 

SENSATION PROFUMERIE GIOIOSA IONICA – LOCRI FUTSAL   3-4
SENSATION: Benvenuto, Cosa, Fortunio, Gallo, Jervasi, Origlia, Roccisano, Serafino, Simari, Totino
Mister Jerinò
LOCRI FUTSAL: Martelli, Orlando, Gnisci, Errigo, Pestich, Rappocciolo, Longo, Perrinello, Bevilacqua, Musitano, Campiti, Puro.
Mister Ferrara

MARCATORI:  8’pt Totino [SG] – 13’ pt Gnisci [LF] – 1’st Parrinello [LF] – 2’ st Simari [SG] – 3’ st Pestich [LF] – 10’ st Rappocciolo [LF] – 24’ st Simari [SG]
ARBITRI:  Pedullà Francesco di Locri e Pedullà Antonio di Locri.

 

COMMENTO:
Grande inizio di stagione per il Locri Futsal, la compagine del presidente Puro si impone con un perentorio 3-4 sul campo del Gioiosa Ionica (formazione ricordiamo di serie C1) portando all’interno del gruppo gioia e facendo capire che si è sulla strada giusta.

Mister Ferrara guida magistralmente la sua squadra dalla panchina, fa girare tutte le sue risorse in distinta avendo così un quintetto sempre fresco e ordinato in campo; i giocatori seguono alla grande le direttive e si muovono sul campo come se ci si conoscesse da tanto tempo. La squadra a tratti domina il campo soprattutto nel primo tempo, dove il risultato si chiude sull’ 1-1 per merito soprattutto di Benvenuto, numero 1 della Sensation, al vantaggio di Totino, risponde il locrese Gnisci con un abile calcio di punizione.

Nella ripresa il match si accende subito, apre le danze subito l’ex Parrinello che porta il Locri di Vittorio Alfieri sul 2-1, ma poco dopo una difesa poco aggressiva fa pareggiare i locali sul 2-2.

Ma il Locri Futsal ad inizio ripresa ha una energia in più in corpo (grazie anche all’ottimo lavoro programmato dal preparatore atletico Ilario Capocasale) ed infatti trova altre due reti, una grazie ad una giocata spettacolare di Gianfranco Pestich (segno che il DS Alia ci ha visto bene) e l’altra di Daniele Rappocciolo al termine di una bella azione di squadra con guizzo finale di Peppe Longo che regala appunto l’assist al numero 9 oggi in maglia orange.

La partita scivola via, ma sale in cattedra Enrico Martelli che diventa MVP di giornata, infatti nel finale neutralizza diverse conclusioni avversarie tra cui un tiro libero che tiene il punteggio a favore degli amaranto. Sul finale un contropiede favorisce i locali che con Simari accorciano il match creando un finale di grande suspense ove verrà espulso anche il mister del Gioiosa. Alla fine Martelli e compagni tengono ben protetta la porta e il Locri vince la sua prima gara della stagione portando grande entusiasmo al gruppo.

Il match ha visto anche l’esordio di Damiano Bevilacqua e Davide Musitano due giovani sul cui l’entourage amaranto crede molto, anche Alessio Errigo nonostante fosse arrivato da 3 giorni in casa locrese ha fatto molto bene in quei minuti in cui è stato chiamato in causa pian piano con il miglioramento della forma potrà sicuramente dare molto di più, come suo solito fare. Giuseppe Longo a momenti è stato molto devastante negli 1 contro 1 riuscendo a cresce quasi sempre superiorità numerica, il neo capitano Domenico Orlando ha organizzato e gestito in maniera fantastica l’impostazione del gioco e la retroguardia, il numero 4 è una pedina molto importante per il futuro della società amaranto. Gnisci ha dato tanto equilibrio e saggezza tattica all’interno dell’organizzazione di squadra, mentre Parrinello e Puro con cuore e grinta si sono ritagliati uno spazio importante nell’economia del gioco portando valore con le loro giocate. Un applauso va anche a Campiti, il giovane portiere ha sostenuto la squadra dalla panchina ammirando il suo “collega” per le sue parate.

Ora si continua a lavorare, sempre con umiltà e con i piedi per terra, mister Ferrara saprà valorizzare quanto di buono visto e migliorare alcuni aspetti infelici della gara di oggi, sabato 16 arriva a Locri il Siderno dove chi vince passerà il turno e si qualificherà per gli ottavi di coppa Italia. Tutti i tifosi sono chiamati a raccolta per sostenere il team di Salvatore Puro sabato 16 settembre alle h 16:00 presso i campetti Fun Club sul lungomare di Locri.

Ufficio stampa

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.