Sab. Apr 17th, 2021

Il governo ha approvato ieri il decreto fiscale che anticipa una parte delle misure della manovra di bilancio del 2018, attesa in Consiglio dei ministri lunedì prossimo. Il provvedimento è stato varato “salvo intese” e dunque il testo potrà subire alcuni rimaneggiamenti. Il provvedimento contiene anche alcune delle coperture finanziarie che serviranno per la prossima manovra. Per quanto riguarda il credito d’imposta sulle campagne pubblicitarie viene disposto che le imprese e i lavoratori autonomi possono fruire anche per gli investimenti sostenuti nella seconda metà del 2017 del credito di imposta previsto per le campagne pubblicitarie su quotidiani, periodici, e sulle radio e tv locali. Il credito di imposta è pari al 75% della quota incrementale dell’investimento rispetto all’anno precedente, e aumenta al 90% nel caso di microimprese, Pmi e start-up innovative.
A tale proposito, si ricorda che, l’agevolazione era stata introdotta, nei termini appena indicati, sempre dal D.L. n. 50/2017, ma a decorrere dal 2018.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.