3 Dicembre 2020

Due tragici incidenti stradali sono avvenuti 30 minuti fa sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, nei pressi dello svincolo di Altilia Grimaldi e di San Mango d’Aquino in direzione sud a distanza di trecento metri l’uno dall’altro. Il bilancio è veramente drammatico: due persone sono morte.

 Nel primo incidente, che si è verificato all’altezza dello svincolo di Altilia Grimaldi, sono state coinvolte due auto che sono rimaste distrutte nell’impatto, ed un camion e il conducente dell’autovettura ha purtroppo perso la vita.
Nel secondo incidente, tra gli svincoli di Altilia e San Mango d’Aquino è rimasto coinvolto un pullman delle autolinee Federico, anche qui purtroppo una persona è morta. Il Pullman frontalmente semi-distrutto è rimastro bloccato nella barriera di contenimento fra le due carreggiate, nord e sud. Probabilmente è sbandato tentando un sorpasso.
Si chiamava Raffaele Brezzi, 58 anni, l’autista del pullman che è rimasto ucciso, le salme di Brezzi e dell’altra vittima (Rita Ramondino, 67 anni di Vibo Valentia, che viaggiava su una Opel Corsa), sono state portate nell’obitorio dell’ospedale di Lamezia Terme.
Il traffico è stato chiuso e si sono formate lunghe code di automobili. Sul posto le ambulanze del 118 giunte da Cosenza e da Falerna. La Polizia Stradale di Cosenza sul posto per i rilievi e per stabilire la dinamica dei drammatici incidenti.
 G.M. | redazione@telemia.it

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.