Dom. Apr 18th, 2021

Contro l’Acri finalmente disponibili gli inglesi Mendy e Ayo Akapan

“Il Siderno visto all’opera contro lo Scalea merita di occupare il primo posto”. Il presidente Raffaele Salerno lo dice senza mezzi termini, galvanizzato soprattutto dal gioco espresso contro una squadra che ha dimostrato notevoli qualità tecniche e agonistiche.
“Credo che vada riconosciuto l’ottimo lavorto dell’allenatore Francesco Galati che ha saputo dare alla squadra un’impronta importante e che si sta muovendo nell’ottica della valorizzazione dei giovani, sulla di quello che sin dall’inizio è stato il nostro primo obiettivo”. E adesso c’è da mantenere il primo posto. Il massimo dirigente risponde senza tentennamenti. “Intanto ci godiamo questo felice momento. Il traguardo era e rimane un altro, ma se sarà necessario non ci tireremo indietro. Il campionato è lungo e ci sono squadre di notevole spessore come il Locri, che corrono per vincere. Molto importante sarà la partita contro l’Acri”.
E domenica saranno finalmente disponibili i due inglesi Anthont Mendy, classe 1993, attaccante, e Alexander Ayo Akpan, 18enne esterno d’attacco. Com’è noto, entrambi si sono allenati con il gruppo sia dall’inizio della stagione ma Galati non li ha potuti utilizzare per problemi burocratici legati la trasferimento che, adesso hanno trovato soluzione.
Il tecnico sta valutando il loro inserimento anche se l’undici ha già trovato un suo assetto ben preciso. Dovrebbero essere convocati ma ad avere maggiori chance dall’inizio è Mendy come spalla di Papaleo. Ma ancora è presto per ipotizzare la formazione anti-Acri.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.