5 Dicembre 2020

Il Siderno scavalca nuovamente i cugini del Locri in testa alla classifica, complice un Acri dimesso e confuso. E le due squadre della Locride provano già a fare il vuoto dietro perchè le inseguitrici arrancano. L’Amantea vince in casa dello Scalea e il Trebisacce festeggia la prima vittoria in campionato.

I risultati dell’8° turno:

ACRI – SIDERNO 0-1

Il Siderno si riprende la vetta della classifica, 24 ore dopo essere stato spodestato dal Locri. Sul campo dell’Acri la partita non è bellissima, anzi scialba e nervosa, ma la giovane squadra di Galati, di mestiere, sa come come portarla sui propri binari. Decide il risultato al 25′ del primo tempo la rete di Papaleo, che a metà ripresa deve abbandonare il campo infortunato. I rossoneri, privi di Gallo dal 1′, non riescono ad essere convincenti e cattivi in avanti. Per la verità non si contano grosse occasioni da rete nè da una parte nè dall’altra. Ma tant’è che gli ospiti, più incisivi e e volitivi nelle ripartenze e nei pressing a uomo, si portano a casa il bottino pieno. Per l’Acri è la quarta sconfitta stagionale. Segno evidente che (più di) qualcosa proprio non va. A fine gara il tecnico Pascuzzo annuncia le dimissioni ma la società si trincera dietro il silenzio stampa. Si attendono comunicazioni ufficiali.

Cotronei – Gallico Catona 2-0

Il Gallico Catona frena a Cotronei e perde terreno sulla coppia di testa. Il Cotronei continua invece a dimostrare che funziona la ricetta del nuovo condottiero Claudio Morelli. Match winner della partita è Alessio Colosimo, autore di entrambe le reti della vittoria. E il Cotronei, che domenica prossima farà visita allo Scalea, macina punti importanti che lo avvicinano lentamente alle squadre che stanno davanti.

Soriano – Castrovillari 1-1

Dopo aver vinto il Derby dei lupi contro l’Acri, il Castrovillari si ferma nuovamente, questa volta in casa del sempre sorprendente Soriano. Su calcio di rigore le due marcature della partita. Il Castrovillari passa in vantaggio con De Simone. Il sempre prolifico Angotti riporta il Soriano in parità.

Reggiomediterranea – Aurora Reggio 0-0

Il derby fra le due formazioni di Reggio Calabria è l’unico pareggio ad occhiali della giornata. Reggiomediterranea e Aurora si annullano a vicenda ma il pareggio fa bene soprattutto alla Reggiomediterranea che rimane nel gruppo delle inseguitrici del duo di testa.

Scalea – Amantea 2-3

Il derby del Tirreno lo porta a casa l’Amantea che, in attesa di inaugurare domenica il nuovo stadio “Medaglia”, porta a casa tre punti pesantissimi che muovono la classifica della squadra di Caruso, alla ricerca di continuità di risultati proprio come quella del presidente Formica. La rete di Mandarano apre le marcature in favore dei padroni di casa che poi si fanno raggiungere con l’autogol di D’Amato. La rete di Curcio porta avanti gli ospiti ma bomber Margiotta rimette le cose a posto per lo Scalea. Infine il calcio di rigore trasformato da Gagliardi porta i tre punti in casa dell’Amantea.

Trebisacce – Paolana 3-2

Arriva contro la Paolana la prima, sofferta, vittoria stagionale del Trebisacce. Locali subito pericolosi in avanti con il palo colpito da Terranova sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma sono gli ospiti a sbloccare il risultato con il gol rasoterra di Castellano al 24′. Pochi minuti dopo ci pensa capitan Galantucci a riportare i suoi in parità sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti di campo. Trebisacce e Paolana vanno così all’intervallo sull’1-1 ma rispettivamente con 1 e due uomini in meno (espulso Bellitta per im locali, Corno e Del Popolo per gli ospiti). Il risultato cambia ancora al 12′ della ripresa con la doppietta di Galantucci. A seguire Scarlato riporta la Paolana in parità ma 5′ dalla fine Terranova segna il gol del decisivo 3-2.

Cutro – Luzzese 1-0

Il Cutro fa quello che deve fare contro il fanalino di coda Luzzese e aggancia in classifica Acri, Amantea e Scalea. Decide la rete di Bellia.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO L’8′ GIORNATA

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.