FESTA GRANDE PER L’INAUGURAZIONE DEL NUOVO LIONS CLUB GIOIA TAURO -PIANA –

493

Il mondo Lions calabrese si è riunito ieri presso la sala convegni della Casa Famiglia di Nazareth di Rizziconi per festeggiare la nascita del nuovo Club Gioiia Tauro – Piana – presenti anche il Governatore del Distretto Francesco Capobianco , con il suo staff e numerosi officers distrettuali. E’ stata una vera festa, impregnata di forti momenti sociali legittimati dalla nascita del nuovo club in un territorio che ha grande necessità di una associazione che può dare un grande contributo a questo lembo di Calabria. E non a caso il Governatore Capobianco , nel suo intervento conclusivo ha voluto rimarcare il fatto che la nascita del Club di Gioia Tauro è inquadrata come la nascita di un club di ” scopo”, con obiettivi precisi e finalità sociali di indubbia importanza. Primo presidente del nuovo club è stato designato l’avv. Pino Macino, lion con grande esperienza e uomo fortemente impegnato nel sociale. Accanto a lui, come principali “fondatori” del nuovo club, che conta già 34 soci, Nando Iacopino e Ferdinando Rombolà. Gli auspici augurali al nuovo Club sono stati portati, oltre che dal presidente di circoscrizione Marina Latella, anche dal primo vicegovernatore Paolo Gattola e dal secondo vice Governatore , Nicola Clausi, presenti all’importante assise. Entrambi hanno espresso il loro compiacimento a tutti i nuovi soci entrati a far parte della famiglia lions . Un saluto particolare alla nascita del nuovo club è stato portato anche dal presidente del Lions Club di Polistena ( Club sponsor) , Monica Mimi’ . Il Governatore Francesco Capobianco, nel corso del suo intervento, ha voluto anche ricordare l’importanza della crescita associativa, nel distretto, in un momento in cui la disaffezione per l’associazione in altre zone del Paese ha portato anche a sostanziali decrementi evidenziando, peraltro, che la Calabria è in controtendenza e auspicando ulteriore crescita associativa del mondo Lions
Nelle foto
Il tavolo di presidenza, Francesco Capobianco, Paolo Gattola e Nicola Clausi

Aristide Bava

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.