INCENDIO ALL’EX RISTORANTE ‘FATA MORGANA’: SI INDAGA SULLE CAUSE

414

Potrebbe essere di natura dolosa anche se manca ancora l’ufficialità. La Scientidica, tuttavia, sta lavorando a ritmi serrati per tentare di capire le cause dell’incendio che ha seriamente danneggiato una struttura sul lungomare di Gallico a Reggio Calabria. Si tratta dell’ex ristorante “Fata Morgana”, balzato agli onori di cronaca per essere stato sede del Circolo Pescatori “Posidonia” A.S.D. a cui faceva capo Paolo Romeo indagato nell’ambito dell’inchiesta denominata proprio “Fata Morgana”. Nell’immediatezza dei fatti sul posto sono intervenuti la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco, la Polizia di Stato e la Polizia Scientifica.Stando alle prime indiscrezioni le fiamme si sarebbero propagate all’interno del circolo, presumibilmente nella parte sud, nella zona accessibile via mare. Abbandonato al suo destino fin dal giorno del sequestro nel maggio 2016, il circolo, dopo essere stato passato al setaccio dalla Guardia di Finanza, era rimasto chiuso.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.