Sab. Feb 24th, 2024

Il convegno svoltosi ieri sera nella sala consiliare del comune di Locri è iniziato con un interrogativo, ovvero: “Fiumare, Fossi, Valloni. Rappresentano un pericolo reale per il territorio?”
Una iniziativa organizzata da Libera Polis- Spazio Politico Culturale per la Città di Locri che continua, così, l’azione di sensibilizzazione a tutela dell’ambiente. La missione dell’incontro, come sottolineato anche da Alessandra Fragomeni di Libera Polis che ha coordinato la discussione, è stata quella di individuare la giusta strategia per evitare situazioni di pericolo a cose e persone in vista dell’arrivo della stagione delle piogge.
Per tale motivo, nel pieno coinvolgimento dei cittadini, delle istituzioni e della politica, l’Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita, coautore del convegno di ieri, nella persona del suo presidente Arturo Rocca ha lanciato un appello sulla necessità di tenere puliti tali corsi d’acqua. Ci sono, infatti, tantissime situazioni a rischio soprattutto nelle fiumare ed è per questo che fare prevenzione diventa fondamentale. Soprattutto nella Locride ampi tratti di argini sono stati completamente azzerati, sommersi dai detriti, e ad ogni alluvione si rischia di fare una carneficina.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

INTERVISTE ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA

Print Friendly, PDF & Email

Di