PROMOZIONE GIRONE B | PARTENZA SPRINT DEL GIOIOSA. L’AFRICO SI SVEGLIA TROPPO TARDI

232

Due reti dopo sei minuti per i locali

Anche l’Africo si inchina dinanzi al Gioiosa Jonica che continua a mostrare la propria forza, con una partenza sprint. I biancorossi già al 3’ sono avanti con il solito Scuteri che nell’area piccola non perdona con un bel tocco dopo un ottimo suggerimento del laterale Pasqualino. Il Gioiosa raddoppia al 6’ con Marco Albanese che riesce a sorprendere l’esperto Frascà dopo una corta respinta del portiere ospite. Subito il colpo iniziale l’Africo si riorganizza mettendo in mostra una buona organizzazione di gioco ma impensierisce poco Rullo.

Nella ripresa sale in cattedra l’Africo privo del tecnico Alia dimessosi in settimana e con Peppe Vallelonga nel doppio ruolo di allenatore giocatore in attesa dell’arrivo di Cosimo Silvano che ha seguito la partita dalla tribuna, pronto ad essere annunciato nelle prossime ore.

Il Gioiosa Jonica ha sofferto per tutta la seconda metà di gare il pressing costante degli ospiti che con Carbone su calcio piazzato sono riusciti ad accorciare le distanze al 3’ della ripresa. Diverse le occasioni nel finale da una parte e dall’altra per una gara che ha divertito il pubblico presente. Grandi protagonisti si sono rivelati i due portieri.

GIOIOSA JONICA: Rullo 7, Sirri 7, Pasqualino 7, Calabrese 7,5, Marulla 6,5, Romeo 6,5, Mesiti M 6,5 (18 st Satta 6), Albanese M. 6,5 (38 st Versus sv), Scuteri 7, Denaro 6,5 (23’ st Albanese A. 6), Mesiti A. 6,5 Allenatore Scida’ 7

AFRICO: Frasca 6,5, Ferraro 7, Criaco 6,5, Schiavello 7, Aquino D. 7, Aquino V. 7, Pelle 7, Vallelonga 6,5 (16 st Nesci sv), Favasuli 7, Carbone 7 (34’ st Tavano sv), Morabito 6,5.

ARBITRO: Sità di Catanzaro 6,5 (Olivadot di Lamezia Terme e Umberto Critelli

MARCATORI: 3’ pt Scuteri (GJ), 6’ pt Albanese M. (GJ), 3’ st Carbone (A).

NOTE: spettatori 200 circa

NICODEMO BARILLARO

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.