Recupero Serie D, sconfitta per la Vibonese sul campo della Nocerina

452

Dopo la beffa subita nel finale a Palmi, la Nocerina ritrova la vittoria con la Vibonese e lo fa davanti ai propri tifosi. Decisivo quest’oggi il goal di Marsili durante la prima frazione di gioco. La partita odierna rappresenta il recupero della prima giornata del campionato di Serie D.

PRIMO TEMPO CON POCHE EMOZIONI AD ESCLUSIONE DELLA RETE

L’incontro, dopo alcuni minuti iniziali di studio, si accende al 17′. L’estremo difensore della Viboneseesce in malo modo favorendo l’intervento di Vitolo che, però, tira da fuori area non inquadrando lo specchio della porta avversaria. I molossi prendono in mano il pallino del gioco e al minuto 22, dopo una bella combinazione orchestrata da Cavallaro e Alvino, sfiorano il vantaggio. La rete è nell’aria e al 26′ Marsili riesce a superare il portiere dei calabresi con un tiro rasoterra. Gli ospiti tentano l’immediata reazione ma la difesa della Nocerina riesce a chiudere tutti gli spazi.

DUE ESPULSIONI, UNA PER PARTE

Il secondo tempo dell’incontro offre una occasione, sponda campana, con Alvino che non riesce a segnare il 2-0 nonostante l’occasione importante. Al minuto 11 Vitolo salva sulla linea una conclusione degli avversari mantenendo il vantaggio a tinte rossonere. Allo scoccare dell’ora di gioco gli animi si accendono e l’arbitro De Tommaso espelle due calciatori: Vitolo per la Nocerina e Silvestri per la Vibonese. Attimi di concitazione allo stadio per un malore subito da parte di un calciatore della panchina rossoblù.

Con la ripresa del gioco al minuto 36 Cavallaro colpisce la traversa su calcio di punizione. L’occasione del 2-0 la fallisce ancora una volta il capitano Cavallaro al 40′: il suo pallonetto non centra la porta dei calabresi. Sette i minuti di recupero durante i quali la Vibonese non riesce a reagire. I padroni di casa, dal loro canto, gestiscono il possesso della sfera e portano a loro favore le sorti del match.

(FONTE OTTOETRENTA)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.