Mer. Apr 14th, 2021

La sconfitta (la quinta in sei gare), seppur di misura, rimediata a Troina domenica scorso ha ulteriormente complicato la posizione nella classifica tant’è che il Roccella è ora posizionato, con un solo punto nel carniere, all’ultimo posto della graduatoria. Ieri, intanto, è stato ufficializzato il nuovo direttore sportivo che sarà Vincenzo Federico.

E’ chiaro che di questo passo il team Reggino, se non cambierà rotta, rischia a breve di essere una delle più autorevoli candidate alla retrocessione. Nei tre anni precedenti disputati nel torneo di serie D, neppure nel campionato dell’anno scorso poi terminato con un’amara e inaspettata retrocessione dovuta ai risultati negativi e, soprattutto, ad una gestione societaria (anche nei rapporti personali e nei confronti dell’ambiente esterno) per nulla oculata e sensata, il Roccella non era mai partito così male nella massima competizione nazionale dilettantistica italiana.

Pure domenica scorsa a Troina la squadra di Giampà pur limitando stavolta il passivo rispetto alle precedenti trasferte a Gela e Acireale (7 gol), ha steccato un’altra volta non riuscendo neppure stavolta a rendersi particolarmente pericolosa negli ultimi venti metri di campo o a fare la voce grosse e ad importsi, neppure dopo lo svantaggio, sul piano del gioco e della personalità nelle zone nevralgiche del campo. In attesa, dopo l’arrivo nei giorni scorsi del nuovo portiere Tommaso Scuffia, estremo difensore di quantità e qualità con alle spalle diverse esperienze di Lega Pro, dell’annuncio, da parte della società, dell’acquisto di almeno 2-3 giocatori e del contestuale “taglio” di alcuni atleti attualmente presenti nella “rosa” amaranto, il trainer Giampà e la squadra faranno di tutto nelle prossime due gare contro Gelbison e Messina, che il Roccella disputerà in casa, di conquistare più punti possibili nella classifica.

Nelle due consecutive gare interne la formazione ionica sarà veramente chiamata a gettare il cuore oltre l’ostacolo e a dimostrazione con la grinta, il gioco e le reti che il Roccella è vivo, in grado di competere contro chiunque e quindi pronto a conquistare, match dopo match, il traguardo della salvezza.

(fonte gazzetta del sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.