ECCELLENZA | SIDERNO SUPERA L’OSTACOLO COTRONEI E RITROVA LA TESTA DELLA CLASSIFICA

283

Match al cardiopalmo con la rete della tranquillità in pieno recupero. A segno Spataro, Ciccone e Panetta. Di Russo il pari momentaneo.

E’ finita 3-1 per squadra di casa, ma il risultato non trarre in inganno. Il Siderno pur vincendo con pieno merito, doveva , e poteva chiudere anzitempo il match, facendo invece soffrire la sua tifoseria sino all’ultimo.

Il gol della sicurezza è arrivato, infatti, al 47’ della ripresa dopo che qualche istante prima era stata una prodezza del portiere Stilitano a salvare la sua porta dal possibile 2-2.

Fallita la clamorosa occasione la squadra ospite si è disunita ed ha lasciato spazio al contropiede. Pen ben due volte il giovane Panetta, che aveva appena sostituito Papaleo, ormai allo stremo delle forze, si è trovato in possesso di altrettante palle gol.

Nel primo tentativo, al 44’, dopo aver bruciato l’intera difesa è stato atterrato – ai più è sembrato in modo falloso – ad un paio di metri da Sestito, mentre nella seconda occasione in pieno recupero è riuscito a fare centro.

Siderno fa comunque bottino pieno con merito. Già ad inizio di partita la squadra locale ha cominciato a macinare un gran volume di gioco andando molto vicino al gol (al 2’) con una bella triangolazione tra Spataro, Khanfri, Papaleo non conclusasi per un soffio. Ma il gol era nell’aria e all’8 Spataro, tra i migliori in campo, ben appostato sulla destra riceveva un preciso assist di Papaleo e sparava forte in rete in rete un pallone imprendibile. Sulle ali dell’entusiasmo il Siderno continuava a macinare gioco, lasciando al Cotronei solo spazio per un’occasione, al 21’ con un tiro di Arabia dalla distanza: pronta parata di Stilitano. Il Siderno però era troppo sprecone e prima con Ciccone, poi con Aidibi e spesso con Spataro non riusciva a trovare il secondo goal. Al 44’ la doccia fredda: sugli sviluppi di un calcio d’angolo l’arbitro Sità assegnava al Cotronei un calcio di rigore per una presunta trattenuta di Russo in area. Era lo stesso attaccante del Cotronei ad incaricarsi del tiro e arrivava il pareggio. Nel secondo tempo ci si aspettava a reazione del Siderno ma è stato il Cotronei a mostrare i denti e la partita si è fatta più equilibrata e vivace. Proprio nel momento di maggiore pressione della squadra ospite è arrivato il secondo vantaggio. Azione imbastita da Spataro sulla destra con cross verso il centro dove era appostato Papaleo che ha fatto sfilare il pallone sul quale si è avventato Ciccone che lo ha deposto in rete da distanza ravvicinata. La partita è rimasta aperta sino alla fine con il Siderno che ha ancora sfiorato in altre occasioni la marcatura e il Cotronei che ha tentato il tutto per tutto, cambi compresi, per pareggiare. La prodezza di Stillitano e la rete di Panetta hanno dato il via libera al Siderno che, con questa vittoria, approfittando del pareggio del Locri, riconquista la testa della classifica in compagnia del Gallico.

Siderno – Cotronei 3-1

Marcatori: Spataro (S), Russo (Co) su rig., Ciccone (S), Panetta (S).

Siderno: Stillitano, Pipicella, Cavallaro, Pizzoleo, Minici, Okoroji, Spataro, Khanfri, Papaleo, Ciccone, Aidibi. In Panchina: Russo, Panetta, Luciano, De Luca, Carabetta, Teti, Serafino. All. Galati.

Cotronei: Sestito, Bubba, Marazzita, Arabia, Porpora, Maione, Liperoti, Garofalo, Russo, Colosimo, Mercuri. In Panchina: Nicoletta, Caterina, Miletta, Procopio, De Martino, Scalese, Borelli. All. Vanzetto.

Arbitro: Sità di Catanzaro (assistenti Codispoti di CZ e Romeo di RC)

ARISTIDE BAVA

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.