Mar. Apr 20th, 2021

Avevano tagliato e depezzato alberi di castagno per circa 40 quintali in un terreno di proprietà del Comune di Rota Greca. Due persone sono state denunciate a Rota Greca, dai carabinieri forestale, per furto di piante in proprietà comunale e deturpamento e distruzione di bellezze naturali.
I due, del posto, sono stati sorpresi in località Fontana del Piraino con una parte del legname, circa 10 quintali, già caricata a bordo di due autocarri, mentre altri 30 quintali di legname erano pronti per essere caricati sui mezzi. Al momento dell’arrivo dei militari, che da tempo stavano monitorando la zona, i due hanno tentato senza successo di nascondere una motosega, una tanica di benzina e un’ascia taglialegna. I mezzi e l’attrezzatura utilizzata per eseguire il taglio sono stati sequestrati.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.