Lun. Apr 12th, 2021

Nella ricorrenza della festa di Maria “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, nella Chiesa di Santa Caterina a Locri, i carabinieri del comprensorio si sono riuniuti per celebrare una Messa solenne officiata dal vescovo mons. Oliva. Si è commemorato, infatti, il 76° Anniversario dell’eroica difesa del caposaldo di “Culquaber”, da parte del 1° Battaglione Carabinieri Zaptiè mobilitato, che il 21 novembre 1941 si sacrificò in una delle ultime cruente battaglie in terra d’Africa. Per quel fatto d’armi alla Bandiera dell’Arma fu conferita la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare. Nell’occasione si è anche celebrata la “Giornata dell’Orfano”, a testimonianza dell’affetto e della vicinanza che l’Arma tutta rivolge ai familiari dei militari caduti in servizio e non. Moltissime le autorità presenti: militari, religiose, politiche, istituzionali, i Sindaci della Locride con tanto di fascia tricolore, magistrati, associazioni di militari in congedo, familiari e orfani delle vittime dei militari caduti in servizio, numerosi dirigenti scolastici e numerose delegazioni di alunni delle scuole del territorio accompagnati dai docenti nonchè tantissimi altri cittadini.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.