Gioiosa Jonica: Celebrata la ricorrenza del 4 novembre

267

Il Sindaco Fuda: ” Dobbiamo difendere l’Unità dello stato
tutti insieme per far si che questa unità d’Italia garantisca a tutti
i cittadini da nord a sud gli stessi diritti gli stessi doveri.”
Ha quindi chiesto ai ragazzi -ma anche gli adulti- di rispettare il Monumento ai Caduti invitandoli a non salire sul Monumento
perchè è un sacrario costruito in memoria dei caduti che nella guerra del 1915/18 hanno dato la loro vita per la nostra libertà, va quindi rispettato come va rispettata una tomba.
Maurizio Zavaglia, Presidente del Consiglio, richiamandosi a Pertini “Riempiamo i granai e svuotiamo gli arsenali. Questa è una giornata per la pace e la libertà. Riduciamo le spese militari, riduciamo gli eserciti, rilanciamo le spese per l’istruzione, la sanità, le pensioni, le politiche sociali”.
Carla Maria Napoli, Sindaca del Consiglio Comunale dei Ragazzi: ” Giornata molto importante non solo perchè si festeggiano le Forze Armate e l’Unità d’Italia ma sopratutto per ricordare tutte le persone che hanno combattuto perdendo la loro vita per la nostra Patria. Sul nostro Monumento ai Caduti ci sono scritti i nomi dei soldati gioiosani caduti in guerra che noi dobbiamo onorare. Un grazie di cuore va alle Forze Armate per quello che hanno fatto in passato e che sempre continueranno a fare per il bene della nostra Patria, sacrificando anche la propria vita. Grazie, non saremo mai grati abbastanza per quello che fate !”

Vincenzo Logozzo

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.